NASCE A BISCEGLIE “PUNTO D’INCONTRO”

P U N T O D’ I N C O N T R O per CHI intende attraversare le strade della città per ascoltare i cittadini, per documentare i disagi e i disservizi, per comprendere le richieste, per accogliere idee e suggerimenti, per mappare un territorio oltraggiato, per mettere dentro la sacca del lavoro le voci, le aspettative e i sogni di una comunità intera e trasformarli in progettualità, in obiettivi, in una visione.
Per costruire la Città del domani bisogna pensarla oggi.
Non esistono obiettivi impossibili, ogni cosa richiede tempo, sacrificio, professionalità, sedersi intorno ad un tavolo per trasformare gli ingredienti in risultato. Dobbiamo costruire la visione della Città che vogliamo perché ogni opera e ogni azione trovi armonia e significato. Perché tutto questo possa realizzarsi serve il coinvolgimento più ampio possibile, serve ascoltare e trasformare l’ascolto in sintesi.
C’è bisogno di metterci in gioco tutti, di un P U N T O D’ I N C O N T R O che favorisca il dialogo e il confronto tra imprenditori, professionisti, studenti, occupati, disoccupati, pensionati, casalinghe, scuola, chiesa, associazioni, anziani, adulti, giovani, bambini, nessuno escluso.
I grandi ti dicono cosa non funziona, i giovani cosa sperano, i bambini cosa sognano. Ognuno rappresenta uno spaccato, Ognuno di noi è depositario di un punto di vista ed è l’incontro tra diversi punti di vista che può spianare la strada ad una progettualità partecipata.
Sicuramente si dovranno affrontare molte problematiche complesse, così come si deve mettere in conto la possibilità di sbagliare o che si dovranno somatizzare fallimenti. Di contro abbiamo la certezze che la nostra comunità è ricca di persone preparate, motivate e con molta esperienza.
Seguendo l’esempio di altre iniziative dal P U N T O D’ I N C O N T R O si potrà fare tanta strada insieme. C’è tanto da fare e farlo insieme……..è più facile ma soprattutto proficuo!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Piano Sociale di Zona -Trani e Bisceglie: realizzare insieme il futuro del welfare

L’Ambito Territoriale Sociale di Trani – Bisceglie ha costituito la “Rete per l’inclusione e la protezione sociale dell’Ambito Territoriale” (art. 21 del D.lg. 147/2017) organizzata al suo interno con specifici tavoli di confronto e co-programmazione, con il coinvolgimento dei servizi sociali professionali dei Comuni di Trani e Bisceglie e del Distretto ASL Bat, con il […]

Concorso studentesco Giovanni Paolo II: Al primo posto anche la scuola don Pasquale Uva di Bisceglie

Canzoni inedite, cartelloni, poesie, video animati, quadri che rappresentano il sogno di un presente e un futuro in cui le persone costruiscono relazioni sane. Sono i lavori vincitori dell’undicesima edizione del concorso Giovanni Paolo II, promosso dall’omonima associazione biscegliese presieduta dal professor Natalino Monopoli. Presentati dagli stessi studenti sabato 14 maggio presso l’auditorium Michele Dell’Aquila […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: