BISCEGLIE E IL JAZZ, QUESTA MATTINA PRESENTATA LA MANIFESTAZIONE

15 Giugno 2017 0 Di ladiretta1993

È stato presentato stamattina, nella splendida cornice del porto turistico di Bisceglie, il Bisceglie Jazz Festival, festival internazionale di jazz.
Non solo concerti ma anche tante sorprese tra mostre, happening, jam session e “feste swing”, senza dimenticare un tributo al musicista tranese Davide Santorsola, recentemente scomparso, di Nico Morelli in piano solo e ospiti di assoluto rilievo della scena internazionale, tra i quali spicca il nome di Stanley Jordan, virtuoso ed eclettico chitarrista.
Preludio del festival sabato 5 agosto una chicca assoluta: il piano solo di un ispirato Mirko Signorile In Open your sky, che ci invita ad aprire il nostro cielo e guardare oltre, forse oltre il mare, dall’Isolotto “La Cassa”, storico attracco di imbarcazioni con tanto di bitte, immerso in pieno porto. Luoghi suggestivi e carichi di storia, in cui veri fuoriclasse del jazz si esibiranno a beneficio di un pubblico di appassionati ed estimatori.
Lo stesso giorno a pochi passi dal porto, dopo l’apertura di Signorile, la caratteristica piazzetta Largo Porta di Mare ospiterà il Carolina Bubbico trio, e poi ancora in un vero percorso sulle note del jazz sù sino al Torrione Sant’Angelo, per l’asso della tromba, Fabrizio Bosso & Spiritual trio feat. Walter Ricci, un bravissimo cantante.
I primi due concerti saranno gratuiti.
Domenica 6 agosto ci si sposta sulla Panoramica U. Paternostro, una delle più belle litoranee del nord barese, per godere del Mario Rosini trio a partire dalle 20,30 in una location adiacente al Teatro Mediterraneo, da poco risorta a nuova vita, Puerto Azul. Dopo le 22,00 nello splendido teatro abbracciato dal mare sul palco il batterista Israel Varela con il suo gruppo nel progetto “Frida en silencio”.
Lunedì 7 agosto serata conclusiva e scoppiettante in una alternanza di palchi tra Puerto Azul e Teatro Mediterraneo con Guido di Leone Pocket Orchestra & Francesca Leone, a partire dalle 20,30, sino alla star più attesa al Teatro Mediterraneo: il camaleontico Jordan. I concerti nei palchi B di Puerto Azul di domenica e lunedì sono gratuiti, con diritto di seduta per chi esibisce il titolo degli abbonamenti.