Biglietti da visita per turisti

Scrive il signor Mauro Ventura, nostro concittadino:

«Praticamente ogni settimana ci ritroviamo con questo problema: bidoni da tutte le parti e spazzatura ovunque.


Magari avendo le opinioni di altre persone capirò finalmente se è il mio condominio che sbaglia qualcosa o altro.
Bisceglie è sporca, la spazzatura continua ad essere un problema che ogni mattina si presenta sotto gli occhi dei cittadini e dei tanti turisti che affollano la città e la nostra “prima spiaggia”, ma anche il resto della litoranea di Levante.
Quelle che vedete nelle immagini sono mie foto fatte ieri sera alle 20:20, di fronte al condominio dove abito: in estate siamo 42 famiglie e oltre…lascio immaginare cosa succede e succederà nei prossimi giorni….
Non importa comunque dove sono state scattate, potrebbero essere state scattate ovunque perché la scena si ripete costantemente in tutta la città.
Ma quale invito diamo ai turisti che stanno arrivando ad affollare le spiagge…
Venite, lasciate qui i vostri rifiuti…tanto paga il mio condominio…grazie a chi ha permesso ciò…grazie per non averci dato i mastelli condominiali da tenere all’interno della nostra area ( e ci sarebbe un posto idoneo)…grazie perché il marciapiede rimane sporco, anzi “LURDO” ( e qualche condomino lo pulisce lavandolo)…grazie per le blatte e scarafaggi e topi….
Grazie per il bigliettino da visita che ci state offrendo per i turisti che arrivano…»

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Maratona delle Cattedrali, danni e disagi alla circolazione. “Prima bloccati in macchina per oltre un’ora, poi 1 km a piedi con il pancione!”

Bisceglie – Nella mattinata di domenica 8 maggio, si è svolta la sesta edizione della “Maratona della Cattedrali” con i suoi canonici 42.195 Km, toccando Barletta, Bisceglie, Trani, Molfetta e Giovinazzo. Le avverse condizioni climatiche non hanno frenato gli otre mille atleti e podisti che hanno partecipato alla manifestazione, trecento dei quali giunti per l’occasione […]

Appalti ristrutturazione stazione Bisceglie, il clan dei Casalesi sarebbe implicato nei lavori. Rete Ferroviaria Italiana “parte lesa”

Sarebbe Leonardo Loiacono il funzionario di rete Ferrovia Italiana e direttore dei lavori della TEC Srl arrestato dai Carabinieri di Napoli il presunto collettore tra il famigerato clan camorristico dei “casalesi” e gli appalti per le ristrutturazioni e ampliamento delle stazioni ferroviarie di Molfetta, Trani, Bisceglie, Santo Spirito, bari Nord, Barletta e Taranto. Loiacono è […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: