Rifiuti, facciamo la conta dei danni del “porta a porta”

Torniamo a parlare di rifiuti. Cerchiamo di fare la conta dei danni che sta arrecando all’intera città il “porta a porta”.

Iniziamo col dire che questo modo di gestire la raccolta differenziata ed indifferenziata, ha sporcato al città invece che ripulirla.  Ha aumentato i costi invece che ridurli (temiamo la sostenibilità delle fasce deboli).

Ha, inoltre, portato la spazzatura dinanzi ad ogni numero civico invece che concentrarla. Ha riempito di spazzatura civili abitazioni, campagne e periferie.

Ha creato disagi ad anziani, infermi, operatori econologici, invece che aiutarli. Ha messo la spazzatura alla mercè di animali e vandali. Ha aumentato la diffusione della plastica, invece di contenerla (buste e mastelli). Ha aumentato l’inquinamento, dovendo fare uso più frequente di detergenti e disinfettanti).

Ha comportato assurde spese extra, per l’acquisto di mastelli, camioncini e per essere dovuti ricorrere a nuove assunzioni di addetti ai lavori.

In sintesi, ha creato gravi danni al decoro cittadino e alle casse comunali e ha gettato le basi per la proliferazione di malattie e danni irreparabili. Tornare indietro è possibile, ripartire con bidoni condominiali o di quartiere è l’unica soluzione. Prima che sia troppo tardi.

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlat

Covid: primo parto a Bisceglie da madre positiva

Questa mattina una donna di Trani positiva al coronavirus ha partorito un maschietto, suo secondogenito, con parto cesareo nel covid hospital di Bisceglie: è il primo da inizio emergenza a oggi nella struttura covid della Asl Bat. La donna e suo figlio stanno bene. “Abbiamo fortemente voluto la Ginecologia Covid a Bisceglie per garantire un […]

Legambiente Bisceglie: no ai rifiuti radioattivi, sono pericolosi e altamente inquinanti

Nella storia della nostra terra, come dicono gli amici di Legambiente di Corato, si ricordano i movimenti dal basso, che hanno sempre difeso e combattuto ambiente e territorio. Noi siamo al loro fianco e insieme a tutti i cittadini e associazioni che amano questa terra. Anche per vicinanza geografica e grande attenzione ai destini della […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: