Altro rogo: incendiati rifiuti a Santa Maria di Giano

Altro incendio, ieri, nel tardo pomeriggio, intorno alle 20: A Santa Maria di Giano ignoti hanno bruciato i rifiuti abbandonati lungo la via.

La situazione inizia a farsi insostenibile. L’abbandono dei rifiuti da parte di numerosi cittadini è la conseguenza di chi rifiuta la presenza di mastelli dentro le proprie abitazioni. Abitazioni molto spesso prive di balconi e ubicate in sottani. Abbbandono anche causato da incivili che -a prescindere dalla mancanza di difficoltà a custodire i mastelli dentro casa- rifiutano di partecipare alla raccolta differenziata.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Continua il problema dei cani randagi a Bisceglie

Ancora problemi con i cani randagi a Bisceglie. Da alcune settimane un gruppo formato da una decina di questi animali circola indisturbato per le strade del paese, in particolare facciamo riferimento a Strada del Carro. Molti i cittadini intimoriti da questo gruppo di cani randagi, che nonostante le numerose segnalazioni ai vigili urbani non si […]

Pericolo sanitario in città? Acqua gialla dalla fontana pubblica di via Pio X

Come si evince dalla visione di questo video (Facebook), che gira sui social da alcune ore, l’acqua che esce dalla fontana pubblica situata in via Pio X, nelle vicinanze del Bar Mignon, ha un colore giallastro. Si consiglia la cittadinanza di evitare di fermarsi a bere e/o riempiere bottiglie da quella fontana. Mentre chiediamo al […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: