Prete (Noi con Salvini): «Via La Spiaggia? Sempre pedonale!»

Egr. Direttore,

come ben saprà è stata emessa ordinanza di chiusura al traffico di Via La Spiaggia nei fine settimana! Simpaticamente su fb ho riportato tale ordinanza postandola con “e pur si muove”! Non le nego infatti che per la prima volta, e in totale serenità e sicurezza, con la mia famiglia ci siamo concessi una piacevole passeggiata lungo il nostro splendido porto ai piedi delle mura antiche della nostra città.

Ho parcheggiato comodamente nei pressi della Lega Navale e, passo dopo passo, ci siamo spinti fini all’intersezione di Via N. Sauro con Via della Repubblica. Mi creda, ho riscoperto una realtà di cui non avevo più mente! La passeggiata è servita anche per apprezzare “il coraggio” di molti imprenditori che, credendo nelle potenzialità che la zona offre, hanno investito in loco ed a cui va il mio grazie. Mi permetto di dare anche alcuni consigli in merito per migliorare i servizi: – Non limitarsi al solo fine settimana ma rendere pedonale Via La Spiaggia per l’intero arco estivo (Luglio ed Agosto); – Rendere fruibile ed accogliete la zona di Salnitro, che ultimamente sembra versi in stato di completo abbandono (questa è l’impressione per chi la osserva), con sistemazione delle aiuole pubbliche, illuminazione più efficace e area di parcheggio. Credo che tali interventi saranno graditi soprattutto tra i residenti di Salnitro!

 

ROCCO PRETE

“Noi con Salvini”

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Bilancio approvato, Spina: «Un disastro, nessuna opera in 5 anni, tante tasse e un cimitero che sorgerà in centro abitato»

«Cronaca di un disastro amministrativo. Adottato in un clima surreale, tra i pochi consiglieri rimasti, l’ultimo bilancio preventivo del quinquennio della SVOLTA: un disastro con nessuna opera in 5 anni, tante nuove tasse e un nuovo cimitero con 5000 loculi e tanto cemento accanto a “carrara Salsello” in pieno centro abitato. Ieri, in seconda convocazione […]

Regolamento Tari, Capurso (Il Faro-Pci): eliminate alcune agevolazioni e in alcuni casi il Comune incassa il doppio

«Dopo celebrazioni e consigli più politici, si torna in consiglio a discutere di provvedimenti specifici, uno dei quali ha riguardato il regolamento TARI. Si tratta di un regolamento che contiene ancora troppe incongruenze e ingiustizie che non vengono risolte. Ad esempio, secondo l’attuale regolamento, se un giovane va via da casa per vivere da solo […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: