Blatte e topi, altro problema di igiene e salute che si aggiunge all’emergenza rifiuti

Un video che gira su facebook da diverse ore. Ma non è l’unico. Vi sono foto postate da diversi cittadini, ma anche testimonianze di persone vittime involontarie di incontri che avrebbero voluto far a meno di fare. Blatte e topi sono presenti in troppe zone di Bisceglie,  non vogliamo gridare all’emergenza, ma ci sembra il caso di iniziare a sollecitare le autorità competenti affinchè si adottino per tamponare questo fenomeno che va dilagando.

Ieri in via Fragata è stato girato un video che mostra come siano in tante le blatte che girano per le strade.  I residenti sono stanchi di questa situazione che perdura da molti giorni e non possono tenere neanche balconi aperti in quanto rischiano di ritrovarsi questi ospiti in casa. E’ giunto il momento di fare qualcosa, o questa epidemia di animali portatori di malattie andranno a fare il paio con l’emergenza dei rifiuti che ormai imperversa nella nostra città.

MAURIZIO RANA

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pericolo sanitario in città? Acqua gialla dalla fontana pubblica di via Pio X

Come si evince dalla visione di questo video (Facebook), che gira sui social da alcune ore, l’acqua che esce dalla fontana pubblica situata in via Pio X, nelle vicinanze del Bar Mignon, ha un colore giallastro. Si consiglia la cittadinanza di evitare di fermarsi a bere e/o riempiere bottiglie da quella fontana. Mentre chiediamo al […]

Lottizzazione maglia 165, rigettato dal Tar il ricorso dell’Associazione Pro Natura

Relativamente al ricorso al Tar sulla realizzazione della nuova maglia 165 da parte del Comune di Bisceglie, presentato dall’Associazione Area Protetta Aps, è stata rigettata la richiesta di annullamento della delibera di Giunta del 31 agosto del 2020 avente, appunto, per oggetto l’«approvazione definitiva del piano di lottizzazione della maglia 165 del Piano Regolatore Generale […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: