Rifiuti, Russo propone al Sindaco una soluzione tampone

Fermo restando che la soluzione ottimale è abolire ed abortire il porta a porta con i mastelli portatori d”insurrezione di inciviltà a Bisceglie, arriva la proposta tampone da parte di Alfonso Russo.

 

L’ex assessore propone al primo cittadino di collocare sul terrorio cittadino più isole ecologiche. «Penso che -scrive Russo-, nel mentre sia rivisto il piano per la raccolta differenziata e trovata una soluzione più idonea a quella attuale ed evitare che la situazione peggiori (roghi in aumento), sia necessario considerare la soluzione di dislocare sul terriotorio cittadino “isole ecologiche mobili”».

«Sono funzionali e risolverebbero gran parte del problema -aggiunge-. Spero che il SINDACO faccia pressione sull’azienda che gestisce la raccolta dei rifiuti perchè adotti questa soluzione. Per ora, in attesa di trovarne una più efficace e risolutiva»

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlat

Ristori Regione Puglia, La Notte: “Un progetto che porta i suoi frutti in termini di concretezza”

Dallo scorso mese di dicembre le Camere di Commercio di Bari e Foggia hanno ricevuto dalla Regione Puglia i 20 milioni di euro destinati come ristoro alle imprese costrette chiudere nella settimana tra l’8 e il 14 dicembre, con l’estensione della zona arancione a 20 Comuni delle province di Foggia, Barletta-Andria-Trani e di Bari. Questi i […]

Bisceglie tra le 4 città della Bat a ricevere ristori dalla Regione Puglia

“La Regione Puglia ha trasferito già a fine dicembre scorso alle Camere di Commercio di Bari e di Foggia i 20 milioni di euro destinati a ristorare le imprese che sono state costrette a rimanere chiuse nella settimana tra l’8 e il 14 dicembre, con l’estensione della zona arancione a 20 Comuni delle province di […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: