Francesco Boccia (Pd): Il Pd per unire il centrosinistra e consigliarsi con Prodi

“Nel PD dobbiamo allontanare qualsiasi altro vento di scissione, Fronte Democratico è nato proprio per evitare la scissione e rafforzare il Partito Democratico. Una cosa che non va mai dimenticata è che il PD è stato uno straordinario progetto politico, nato dall’Ulivo, con l’obiettivo ambizioso di unire il centrosinistra italiano.

Prodi ha rappresentato il simbolo di quella unità raggiunta con tanti sacrifici e a volte tradita, ma pagata sempre a peso d’oro con la punizione degli elettori. Oggi abbiamo il dovere di guidare il processo di unità del centrosinistra italiano e Fronte democratico nel Pd lavora sui contenuti per unire. Questa è la dimensione politica a cui ha lavorato dal primo momento la candidatura di Michele Emiliano. Cosa possiamo consigliare alla maggioranza del partito e a Renzi? Di ascoltarci di più e di ascoltare i consigli di Romano Prodi che con la sua storia, le sue competenze e la sua autorevolezza può dare, ancora oggi, un grosso aiuto su come riuscire a mettere insieme il centrosinistra italiano.

Ma per fare questo ci vuole innanzitutto grande umiltà da parte di tutti e la voglia di credere ancora in un progetto comune”. Lo ha dichiarato il il biscegliese Francesco Boccia, presidente della commissione Bilancio della Camera, in diretta a L’aria che tira, su La7.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Vaccini, Zaccaria Gallo (ex consigliere comunale): «Ogni giorno chiuso al PalaCosmai aumenta possibilità di morte di anziani e fragili»

Circa la chiusura ai vaccini del Palazzetto dello Sport di Bisceglie nei fine settimana, è intervenuto nel dibattito anche Zaccaria Gallo, medico chirurgo in pensione, poeta molto seguito anche in Croazia. Autore di numerose sillogi. Politicamente ha militato nel PCI, poi fece il candidato sindaco con la lista Mondo Nuovo, dopo la sua espulsione dal […]

Vaccinazioni a Bisceglie, l’ex vice-Segretario Generale Camero: «Emiliano potrebbe intervenire»

Il dibattito politico si sposta sul “caso” della chiusura dell’Hub locale nei fine settimana (sabato e domenica). Nella discussione è intervenuto anche l’ex vice Segretario Generale del Comune di Bisceglie,  Pompeo Camero: «Angarano è un Sindaco evanescente, ma il servizio vaccinazioni appartiene alla ASL BT, che deve poter assicurare prestazioni equanimi sull’intero territorio di competenza. […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: