Francesco Boccia (Pd): Il Pd per unire il centrosinistra e consigliarsi con Prodi

“Nel PD dobbiamo allontanare qualsiasi altro vento di scissione, Fronte Democratico è nato proprio per evitare la scissione e rafforzare il Partito Democratico. Una cosa che non va mai dimenticata è che il PD è stato uno straordinario progetto politico, nato dall’Ulivo, con l’obiettivo ambizioso di unire il centrosinistra italiano.

Prodi ha rappresentato il simbolo di quella unità raggiunta con tanti sacrifici e a volte tradita, ma pagata sempre a peso d’oro con la punizione degli elettori. Oggi abbiamo il dovere di guidare il processo di unità del centrosinistra italiano e Fronte democratico nel Pd lavora sui contenuti per unire. Questa è la dimensione politica a cui ha lavorato dal primo momento la candidatura di Michele Emiliano. Cosa possiamo consigliare alla maggioranza del partito e a Renzi? Di ascoltarci di più e di ascoltare i consigli di Romano Prodi che con la sua storia, le sue competenze e la sua autorevolezza può dare, ancora oggi, un grosso aiuto su come riuscire a mettere insieme il centrosinistra italiano.

Ma per fare questo ci vuole innanzitutto grande umiltà da parte di tutti e la voglia di credere ancora in un progetto comune”. Lo ha dichiarato il il biscegliese Francesco Boccia, presidente della commissione Bilancio della Camera, in diretta a L’aria che tira, su La7.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Zes, Angarano: «Una opportunità unica, gli altri parlano ma non hanno mai fatto nulla»

«La Zes (zona economia speciale) rappresenta una occasione unica perché prevede semplificazioni amministrative e agevolazioni fiscali per chi decide di investirvi. Un acceleratore potentissimo per nuovi insediamenti di imprese, il che significa creare notevole sviluppo e significativa occupazione. Ecco perché la Zes può cambiare il corso dell’economia e la storia del nostro territorio. Mentre gli […]

Sicurezza e igiene urbana. M5S, “Il faro-PCI” e “Libera il futuro”: Centro Storico e periferie sono zone franche

“Complimenti” al Sindaco per l’elezione nel consiglio direttivo di “Avviso pubblico – Enti locali e Regioni contro mafie e corruzione”. Occasione che “casca a pennello” per rivolgergli qualche domanda quantomai pertinente. Che fine ha fatto la conferenza di servizi, votata con mozione delle opposizioni da tutto il Consiglio comunale, per la redazione del piano comunale […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: