Violenza sulle donne, massiccia partecipazione al dibattito promosso dall’Associazione Sarah

Grande successo di pubblico per l’incontro promosso dall’associazione Sarah a tutela delle donne che subiscono violenza.

Ieri 28 Luglio presso il Mondadori Bookstore Vecchie Segerie Mastrototaro, sono intervenute: la presidente avv. Michela Lopolito, la psicologa dott.ssa Consiglia Altieri, Marta Mastrapasqua in sostituzione di Daniela Rubini, non disponibile per sopraggiunti problemi familiari, che ha prestato la sua voce per la lettura di alcuni brani tratti dal libro “Bruciata Viva” scritto dall’autrice Suad ed ambientato in Cisgiordania, libro che ha ispirato l’incontro sul tema del delitto d’onore.

Ruolo cardine quello svolto dalla prof.ssa Valentina Lamanuzzi, moderatrice dell’evento, la quale, dopo un sunto della trama del libro, è entrata nel vivo del dibattito sul delitto d’onore.

E’ intervenuta la presidente che ha evidenziato come nella legislazione italiana, soltanto il 5 settembre 1981, è stato abrogato il reato di delitto d’onore; al contempo ha anche sottolineato quanto il “matrimonio riparatore” sia ancora, purtroppo, attuale al fine di mascherare il reato di violenza carnale. Ha proseguito il dibattito sul tema la Psicologa dott.ssa Altieri la quale ha discusso su quanto la violenza contro le donne sia intrinseca anche nel nostro sistema socio culturale.

Hanno concluso il dibattito i numerosi interventi da parte del pubblico presente che ha mostrato grande interesse e sensibilità sul tema. E’ seguita infine la degustazione di un cous cous preparato con prodotti tipici mediorientali gentilmente offerto dallo chef Domenico Lampedecchia.

L’associazione Sarah continua a combattere la violenza di genere fornendo aiuto concreto a quante contattano il numero rosa 3394875118 e si appresta ad attuare una efficace campagna di prevenzione a livello locale.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Concorso per tre unità di istruttore amministrativo-contabile: dalla Commissione esaminatrice si dimette l’esperta in lingue

Il 29 novembre scorso il Comune di Bisceglie ha provveduto alla sostituzione della componente aggiuntiva effettiva esperta in lingua inglese della Commissione esaminatrice del Concorso Pubblico per il reclutamento di tre unità di istruttore amministrativo/contabile. Si tratta di Mariangela Papagni, che ha fatto pervenire le sue dimissioni a mezzo pec al Comune per «ragioni strettamente […]

Camping “La Batteria”: il Comune ne affida la gestione per i prossimi 5 anni, circa 80mila euro di canone

Aggiudicata la gestione, per i prossimi cinque anni, per l’immobile di proprietà del Comune denominato Camping “La Batteria”. Alla gara avevano partecipato quattro ditte. L’ha spuntata l’O.E. RTI composta da Di Molfetta Pantaleo & C. (capogruppo) e La Pulita & Service S.c.a.r.l. (mandante) che ha offerto 15,900 euro di canone annuo. Il Comune fa sapere […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: