Macchine imbiancate di calce allo stadio, il Comune è estraneo ai fatti

L’incredibile disavventura capitata ad alcuni automobisti che si sono ritrovati inbiancati le auto che avevano parcheggiato in prossimità dell’ingresso spogliatoio dello stadio “Gustavo Ventura”, ha nuovi risvolti.

Da fonti vicine agli Uffici Comunali si apprende che l’Ente Comune sia totalmente estraneo ai fatti, in quanto non ha nessuna ditta in questo momento a cui ha assegnato lavori in quella zona dello stadio.

Come si ricorderà, l’episodio si è registrato a cavallo tra sabato e domenica. Tutte le auto parcheggiate nell’area si sono ritrovate ricoperte da uno strato di calce bianca. Succesivamente a quanto accaduto, i proprietari delle autovetture si erano recati presso la locale Caserta dei carabinieri per segnalare l’accaduto e per spogere denuncia.

In seguito a sopralluoghi, infine, veniva accertato che  la calce bianca era il frutto dell’opera di pitturazione delle pareti interne ed esterne dello Stadio comunale. Quindi, i sospetti sono ricaduti su una eventuale ditta appaltatrice di lavori di rifacimento dello stadio.

Poi, invece, pochi minuti fa la smentita trapelata.

 

MAURIZIO RANA

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Intossicazioni da tonno sofisticato, esposto Codici in procura

Dopo le perquisizioni eseguite dai carabinieri del Nas (Nucleo antisofisticazioni e sanità) di Bari disposte dalla procura di Trani (Bat) nell’ambito dell’inchiesta avviata in seguito all’intossicazione alimentare per il consumo di tonno a pinna gialla, l’associazione Codici ha presentato un esposto. «Abbiamo deciso di intervenire per tutelare i consumatori, che hanno visto mettere a rischio […]

Intossicazioni per tonno sofisticato, 9 perquisizioni. Nei guai anche un’azienda di Bisceglie

Nove decreti di perquisizione sono stati eseguiti all’alba dai militari del Nas (Nucleo antisofisticazioni e sanità) di Bari, Napoli Taranto, Foggia, Campobasso e Salerno con il supporto dei comandi provinciali dei carabinieri, a carico di imprenditori e dipendenti di aziende ittiche, ritenuti responsabili, a vario titolo, di contraffazione di sostanze alimentari, frode nell’esercizio del commercio, […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: