Black Out in mezza città: le centrali elettriche non reggono, le proteste e le richieste di risarcimento danni

Cancelli automatici bloccati, sistemi d’allarme completamente impazziti, ore e ore di buio, frigoriferi e congelatori che hanno restituito cibo da buttare nella spezzatura.

Tutto questo, questa notte, dalla tarda serata di ieri. Prevalentemente in zona San Pietro.

Intere famiglie sono state costrette ad affrontare la notte senza internet, senza aria condizionata, senza acqua. A sorbirsi, come già scritto, interi “concerti musicali” innervanti di sistemi d’allarme. E a contare i danni subiti del cibo andato a male, questa mattina.

Dall’Enel si sono scusati per il disagio. Ma forse tutto questo non sarà sufficiente. Il caldo di ieri ha mandato letteralmente in tilt le centrali elettriche. E le temperature di oggi non promettono alcun miglioramento, anzi…

 

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Intossicazioni per tonno sofisticato, 9 perquisizioni. Nei guai anche un’azienda di Bisceglie

Nove decreti di perquisizione sono stati eseguiti all’alba dai militari del Nas (Nucleo antisofisticazioni e sanità) di Bari, Napoli Taranto, Foggia, Campobasso e Salerno con il supporto dei comandi provinciali dei carabinieri, a carico di imprenditori e dipendenti di aziende ittiche, ritenuti responsabili, a vario titolo, di contraffazione di sostanze alimentari, frode nell’esercizio del commercio, […]

Maratona delle Cattedrali, danni e disagi alla circolazione. “Prima bloccati in macchina per oltre un’ora, poi 1 km a piedi con il pancione!”

Bisceglie – Nella mattinata di domenica 8 maggio, si è svolta la sesta edizione della “Maratona della Cattedrali” con i suoi canonici 42.195 Km, toccando Barletta, Bisceglie, Trani, Molfetta e Giovinazzo. Le avverse condizioni climatiche non hanno frenato gli otre mille atleti e podisti che hanno partecipato alla manifestazione, trecento dei quali giunti per l’occasione […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: