Rubano auto a Bisceglie e la incendiano a Molfetta, panico per gli abitanti di via Azzolini

Solo l’intervento tempestivo dei Vigili del Fuoco, del 118 e dei carabinieri hanno evitato il peggio, l’altra notte, a Molfetta.

In piena notte, in via Rodolfo Azzolini un’auto rubata a Bisceglie è stata condotta a Molfetta per poi essere data alle fiamme. Le conseguenze dell’incendio sono sembrate subito preoccupanti: il copioso fumo ha raggiunto le case degli abitanti dell’arteria cittadina, aiutato dalle finestre aperte per via del caldo.

Molte persone hanno iniziato ad avere difficoltà nella respirazione, e hanno anche trovato molta difficoltà ad uscire fuori dalle abitazioni. Ma poi, come scritto, il pronto intervento dei Vigili del Fuoco e degli operatori sanitari intervenuti sul posto hanno evitato il peggio e hanno permesso a una decina di persone di essere soccorsa tempestivamente prima che si aggravassero le condizioni di salute. Per entrare in alcune abitazioni i vigili del fuoco avrebbero addirittura tranciato le inferriate.

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Covid: in Puglia 47 nuovi casi e 2 decessi

Oggi in Puglia sono stati registrati 3405 test per l’infezione da Covid-19 coronavirus e 47 casi positivi: 8 in provincia di Bari, 13 in provincia di Brindisi, uno nella provincia BAT, 9 in provincia di Foggia, 17 in provincia di Lecce, uno in provincia di Taranto. 2 casi di provincia di residenza non nota sono stati riclassificati […]

Droga: lanciano cocaina dal balcone, due arresti a Bisceglie

Alla vista dei carabinieri hanno lanciato mezzo chilo di cocaina dal balcone. Due pregiudicati di Bisceglie di 40 e 24 anni sono stati arrestati in flagranza e altre due persone, i proprietari dell’appartamento dove e’ stata trovata la droga, sono stati denunciati. I militari avevano notato, in una zona popolare di Bisceglie (Bari), un andirivieni […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: