Angarano (Pd) plaude alla nascita del DCA nella Casa Divina Provvidenza

«I Disturbi del Comportamento Alimentare (DCA) si configurano, oggi, come un problema sociosanitario specifico e particolare che negli ultimi anni ha registrato un progressivo incremento: l’epidemiologia conferma l’aumento dell’incidenza di anoressia e bulimia nella popolazione; ma è soprattutto evidente l’aumento della richiesta di cura.


La possibilità che nasca nella nostra città un centro altamente specializzato è un’ottima notizia.
Non soltanto per le ovvie ricadute occupazionali ed in continuità con la prospettiva del coraggioso “salvataggio” della CDP.
Ma anche e soprattutto per il servizio innovativo ed importante (confermato dai casi in aumento a cui si devono aggiungere altrettanti non ancora clinicamente rilevabili) che arricchirebbe e rilancerebbe la vocazione socio/sanitaria della struttura cittadina voluta da Don Pasquale».

Lo scrive il consigliere comunale del Pd, Angelantonio Angarano sulla sua pagina Facebook.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Libera il futuro: a Bisceglie la mobilità pedonale per disabili e famiglie è insostenibile. Le nostre proposte

Libera il futuro continua a commentare quel che succede in città e ad avanzare le proprie proposte tramite le puntate del podcast “Buon vento, Bisceglie!”Passeggiare in città con un passeggino o una carrozzina è un’avventura molto poco piacevole: scivoli quasi inesistenti o occupati da auto in sosta, marciapiedi stretti, sconnessi o usati come parcheggi, strade che […]

“Bisceglie Unita” sui roghi a Sant’Andrea

«Una faccenda che mi sta molto a cuore è quella degli incendi nella zona Sant’Andrea. Con il gruppo Bisceglie Unita già un anno fa abbiamo portato la questione all’attenzione dell’amministrazione comunale, nella persona del Sindaco Angelantonio Angarano, a testimonianza di ciò, vari post social e comunicati stampa sulle testate locali. È curioso notare che gli […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: