Boccia (Pd): «A Bisceglie escalation criminale preoccupante. Tutti collaborino per ripristino legalità»

“Negli ultimi mesi abbiamo assistito a Bisceglie ad una escalation criminale preoccupante, conclusasi con i più recenti fatti di cronaca. La magistratura e le forze dell’ordine fanno il loro dovere e li ringraziamo per il prezioso lavoro svolto ma ogni sforzo rischia di diventare vano se gli anticorpi della legalità non li sviluppa per prima la nostra stessa comunità, denunciando ogni giorno qualsiasi azione illegale.

È nostro dovere rafforzare i presidi delle forze dell’ordine in ogni contesto ma, nello stesso tempo, serve la collaborazione di tutti. Tutte le istituzioni saranno durissime contro chi delinque. Lo faremo senza guardare in faccia nessuno. Auspico la massima collaborazione da parte di tutti per il ripristino della legalità e delle regole basilari del vivere democratico. Lo Stato non si lascia mai intimidire, e lo dimostrano in queste ore in Puglia la reazione del Presidente della regione Emiliano e la presenza e le parole del ministro Minniti. Ora c’è bisogno dell’aiuto e della reazione di tutta la comunità”. Così Francesco Boccia, presidente della commissione Bilancio della Camera.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

L’assessore Naglieri giustifica il mancato riconoscimento del premio “Comuni ricicloni” della Legambiente

“Per l’edizione 2022 del premio Comuni Ricicloni di Legambiente, diversamente dagli anni passati, i parametri considerati sono stati il superamento della percentuale di raccolta differenziata del 65% e la produzione pro-capite di rifiuto secco avviato a smaltimento (massimo 75 kg all’anno per ogni abitante). Ciò ha determinato che l’importante riconoscimento sia passato da 113 comuni […]

Risposta Green Link parla chiaro: 30mila euro per pulire le strade durante “Libri nel Borgo Antico” e “Calici nel Borgo Antico”

«La risposta di green link è precisa. Quindi i 30 mila euro stanziati in aggiunta al canone per il centro storico sono serviti per pagare il periodo di Libri nel Borgo Antico e quello di Calici nel Borgo Antico. Il resto dell’anno il centro storico può rimanere una pattumiera? Non diamo completamente la colpa ai […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: