Un anno fa la sparatoria alla movida biscegliese nella quale rimase gravemente ferito un coratino

12 Agosto 2017 0 Di ladiretta1993

Il 12 agosto dello scorso anno, durante la notte, si registrò a Bisceglie un’altra sparatoria. Avvenne  all’esterno di un locale sul Lungomare Paternostro. Un uomo, che in quel momento esercitava il lavoro di “buttafuori”  di un noto locale della movida biscegliese, impedì ad alcun spacciatori di introdursi nel locale notturno.

Il  40enne andriese residente a Corato fu ferito con tre colpi di pistola al fegato, all’intestino ed all’emitorace e, ricoverato in prognosi riservata in ospedale, fu sottoposto ad un delicato intervento chirurgico.

Dieci giorni più tardi le indagini dei Carabinieri portarono al fermo di due persone e all’arresto di altre due, con l’accusa, a vario titolo, di tentato omicidio.