Giorgia Preziosa non ci sta: «Sto valutando di querelare Di Pierro»

«Ho salvato il post. E l’ho anche  stampato. Perchè sto valutando insieme con la mia famiglia e i miei legali di agire per salvaguardare costituzionalmente ed emotivamente l’opportunità giuridica non solo la mia dignità umana, ma quella di tutte le donne che da sempre e continuamente restano ferite e lese mentalmente e fisicamente dal comportamento verbale violento di uomini i quali, pur ricoprendo cariche pubbliche e non, non hanno dismesso di usare, pensare, trattare e considerare la donna come oggetto sessuale o come proprietà personale».

Questa è la replica della consigliera comunale Giorgia Preziosa, all’indomani dell’infelice post pubblicato da Di Pierro su facebook che ha fatto scatenare indignazione per quel passaggio “sulle donne”. Dichiarazione sulla quale lo stesso consigliere comunale di maggioranza, poi, ha pubblicamente chiesto scusa.

Preziosa non risparmia sciabolate anche a «quelle donne corree che hanno rafforzato con un “Mi piace” il post del Di Pierro» e ribadisce che la scelta di abbandonare il percorso intrapreso da Spina e amici, sia stata (per lei) corretta e giusta.

 

MA.RA.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Regione, La Notte: ora una commissione per l’adeguamento della norma e la valorizzazione dei prodotti agricoli e agroalimentari

«La valutazione della qualità di un prodotto agroalimentare da parte dei consumatori non è affatto facile, specialmente in un settore ricco e vasto come quello dei nostri prodotti in Puglia dove sono presenti numerose certificazioni di qualità. Per questo motivo con la mia Proposta di Legge, “ Norme per la valorizzazione dei prodotti agricoli e […]

Nuovo ospedale nord-barese. Amati: “Entro Natale sottoscrizione contratto per progettazione e gara lavori prevista per ottobre 2024”

Dichiarazione del presidente della Commissione Bilancio e programmazione della Regione Puglia, Fabiano Amati. “Entro Natale sarà sottoscritto il contratto con il raggruppamento di progettazione, che avrà 150 giorni per il deposito degli elaborati, ossia entro giugno 2024. Dopo le attività di verifica e validazione del progetto, la pubblicazione dell’appalto per i lavori è prevista entro […]

%d