QUANT’E’ BELLA ‘STA MONNEZZA!

Quant’è bella ‘sta monnezza

che si getta per la via

chi vuol esser sozzo sia

del diman non v’è nettezza

Pei campi e per le strade

gettan sacchi di rifiuti

Lor non parlan sono muti

ma il fetor l’aria pervade

Per salvar la faccia tosta

i sacchetti son nascosti

I sozzoni li han riposti

ove ognuno mai s’accosta

A che serve sui giornali

parlar mal della città?

Dire manca civiltà

qui ci vivon gli animali?

Siamo al limite, al collasso

forse mai progrediremo

A finir dove mai andremo

se non muteremo passo?

Ma a cambiar la testa ai matti

ci vuol tempo e poi pazienza

o a Divina Provvidenza

meglio ancora se li sbatti

PASQUALE CONSIGLIO

Foto: Pinuccio Rana

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Spazio Sonenalè: apre a Bisceglie un laboratorio permanente di ricerca artistica

La Compagnia Sonenalé festeggia 10 anni di attività e per celebrare questo traguardo importante apre a Bisceglie lo Spazio Sonenalé, uno spazio di ricerca sulla danza, sul corpo e sul movimento, un contenitore in cui far nascere idee, sviluppare e coltivare esperienze.   La compagnia, fondata a Milano nel settembre 2012 da Riccardo Fusiello, coreografo […]

Pietro Casella premiato al Concorso Internazionale di Poesia “Città del Galateo – Antonio De Ferrariis”

I lavori letterari di Pietro Casella ricevono un altro prestigioso riconoscimento. Il Premio internazionale di eccellenza “Città del Galateo – Antonio De Ferrariis”, insignito della medaglia del Presidente della Repubblica, consegnerà all’avvocato biscegliese un riconoscimento speciale per la riflessione in versi alla raccolta inedita dal titolo “Henosis” che sarà edita dalla casa editrice Giuseppe Laterza. […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: