Lavoro, sviluppo e crescita. Angarano (Pd): «Non sono d’accordo con l’analisi pubblicata sulla stampa»

«Non condivido molti assunti di questo intervento “tecnico-scientifico”», pubblicato qualche giorno fa sulla stampa regionale e a cura  di Giuseppe Daluiso, Vice Presidente Euro Idees Brexelles.  Inizia così la sua disamina, Angelantonio Angarano, contestando quando relazionato nell’articolo de “La Gazzetta del Mezzogiorno.


«Sarebbe più utile -scrive Angarano – fare statistiche su rapine e furti, sequestri di stupefacenti; sul numero di ricorsi amministrativi, giudizi civili e parcelle legali; sulla incidenza della tassazione locale; sui costi sostenuti dai cittadini per il servizio di igiene urbana e la pulizia della città; sul grado di benessere sociale e la presenza di una rete di protezione delle categorie più deboli; sulla bontà delle opere pubbliche realizzate e sul grado di efficienza delle infrastrutture; sul livello di occupazione; sulla situazione e sulle esigenze delle imprese locali, degli agricoltori e della pesca.
Sono questi, a mio avviso, gli indicatori del benessere cittadino», conclude l’esponente Pd.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Risposta Green Link parla chiaro: 30mila euro per pulire le strade durante “Libri nel Borgo Antico” e “Calici nel Borgo Antico”

«La risposta di green link è precisa. Quindi i 30 mila euro stanziati in aggiunta al canone per il centro storico sono serviti per pagare il periodo di Libri nel Borgo Antico e quello di Calici nel Borgo Antico. Il resto dell’anno il centro storico può rimanere una pattumiera? Non diamo completamente la colpa ai […]

Zes (Zone Economiche Speciali) e le misure urgenti per Bisceglie: se ne discute in un convegno

Le ZES, Zone Economiche Speciali, sono state introdotte in Italia (decreto-legge n°91 del 20 giugno 2017, convertito in legge n°123 del 3 agosto 2017) con l’obiettivo di attrarre grandi investimenti, favorendo la crescita delle imprese già operative o la nascita di nuove realtà industriali nelle aree portuali, retroportuali, industriali e produttive, attraverso rilevanti semplificazioni delle […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: