(quasi) Tutti contro Spina, alla conferenza stampa indetta da Casella e Angarano

La conferenza stampa indetta dal duo Casella e Angarano ha ribadito, a grandi linee, quanto fosse stato dichiarato durante le ultime interviste rilasciate dai due esponenti politici, ed ha ripercorso la stessa scia dichiarativa degli interventi registrati nell’ultimo consiglio comunale.

Interessanti, invece, sono stati gli interventi di Mario Celestino che ha dato del bugiardo a Spina sui dati elencati nel video pubblicato, di Natale Parisi che ha chiesto se si è verificato che Spina nel 2013 abbia dichiarato che non avesse incompatibilità con la propria carica, di Alfonso Russo che ha detto che sarà molto duro con nella prossima campagna elettorale, di Ezio Spina (rappresentante del Partito del Sud) che ha auspicato un’ampia coalizione per controbattere alle prossime amministrative l’area politica di Spina e di un cittadino che ha chiesto di ricorrere ai cittadini con una raccolta firme x chiedere se volessero Fata come sindaco oppure volessero il commissario fino alle prossime elezioni di maggio 2018.

La sala era piena di gente, fra il pubblico anche Sergio Sivestris, Angelo Consiglio, Vittoria Sasso, Rocco Prete, Enzo Amendolaggine del m5s, Mauro Simone, Mario Celestino e tanti altri vicini ad Angarano e Casella.

Per quanto riguarda gli altri consiglieri dell’opposizione, solo Tonio Rossi è stato invitato alla conferenza ma ha declinato l’invito perché impegnato col lavoro, mentre Luigi Cosmai e Tonia Spina non sono stati neanche invitati né da Angarano né da Casella. Strano, se si pensa che obiettivo di questa “unione” è concorrere insieme per la sconfitta elettorale della coalizione di Spina.

Pi.Ra.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Oggi il convegno a Bisceglie su Zes (Zone Economiche Speciali) e le misure urgenti per nostra città

Le ZES, Zone Economiche Speciali, sono state introdotte in Italia (decreto-legge n°91 del 20 giugno 2017, convertito in legge n°123 del 3 agosto 2017) con l’obiettivo di attrarre grandi investimenti, favorendo la crescita delle imprese già operative o la nascita di nuove realtà industriali nelle aree portuali, retroportuali, industriali e produttive, attraverso rilevanti semplificazioni delle […]

Tagliate circa 170 palme piantate qualche anno fa alla Conca dei Monaci, altri 20mila euro buttati al vento (IL VIDEO)

«Angarano-Silvestris avevano annunciato una storica rivoluzione verde nella città. A causa della loro incuria, in questi anni, gli alberi cittadini sono caduti o sono stati tagliati per via della cattiva e inesistente manutenzione del verde cittadino. Proprio a Conca dei Monaci, esattamente 2 anni fa, con tanto di selfie, Angarano annunciò in pompa magna la […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: