Naglieri (Pd) propone il “programma di inclusione 2.0”

14 Settembre 2017 0 Di ladiretta1993

Ho grande rispetto per Antonella Cusmai nonostante alcune frizioni del recente passato. La ritengo una donna combattiva e caratteriale e le auguro di centrare l’obbiettivo della sindacatura a Margherita di Savoia.

Giustamente Antonella non pone al centro della sua campagna elettorale i mal di pancia del suo partito, nè le frizioni con l’attuale Sindaco ma dice qualcosa di più elevato che probabilmente a Bisceglie i vari componenti del PD cittadino, provinciale e regionale (firmatari di un cartello avverso la segreteria cittadina e il capogruppo consiliare) sottovalutano in quanto incapaci di saper includere così come diciaravano in passato…..”E’ vietato parlare di spaccature o divisioni. «La nostra – ha affermato il candidato sindaco – è un’unione fatta e costruita. Non l’abbiamo ritrovata, perché si ritrova ciò che si perde. Noi non l’abbiamo mai persa ma l’abbiamo costruita per quattro anni, trovando un’intesa nell’interesse non solo del Pd ma soprattutto della nostra collettività».

In vista delle prossime amministrative la scelta politica fatta, è più logiaca: non una lista col simbolo del partito ma una LISTA CIVICA APERTA a gente sia del CENTRO SINISTRA CHE DEL CENTRO DESTRA, perché nei piccoli centri come Margherita gli elettori esprimono la propria preferenza non in base al partito ma in base al volto di chi si candida. Noi creeremo una lista civica……..”

“E’ un atto di vera Democrazia quella di confrontarsi politicamente su temi comuni alla città e al territorio tra parti distanti, esattamente come in Consiglio Comunale, laddove l’opposizione siede unita sullo stesso fronte. Abbiamo anche imparato dai nostri amici del PD CHE VOGLIAMO e dal nostro Governatore Michele Emiliano che l’INCLUSIONE aiuta a crescere e garantisce stabilità e crescita. Per questa ragione a Bisceglie il PROGRAMMA DI INCLUSIONE non può e non deve esaurirsi. Diventeremo tutti più responsabili del raggiungimento di un unico grande bisogno, ristabilire a Bisceglie l’equità nella tassazione e nella partecipazione, la trasparenza amministrativa e la competenza nel ruolo solo di chi ha capacità e senso di responsabilità. Diamo inizio al programma……..INCLUSIONE 2.0”

GIANNI NAGLIERI

Pd Bisceglie