Arresti domiciliari a chi provocò, sulla Statale 16, la morte di tre biscegliesi

Carcere per chi detiene una foto di Mussolini e arresti domiciliari per chi, da ubriaco alla guida, causa la morte di tre persone. Così, al giovane  di 22 anni residente a Barletta ma di origini albanesi, sono stati concessi gli arresti domiciliari.

Come si ricioirderà, il ragazzo, era il giorno di ferragosto, sulla statale 16 tamponò un’auto nei pressi dello svincolo per Trani. Il forte urto provocò la morte di tre persone Antonio Montrone 57 anni, la sua compagna Angela Maddalena 54 anni e l’ucraina Svitlana Kovalova 57 anni tutti residenti a Bisceglie.

I tre morirono carbonizzati perché l’auto subito dopo il violento impatto prese fuoco. Il ragazzo risultò essere positivo all’alcol test. A un mese di distanza sono stati concessi al ragazzo albanese gli arresti domiciliari.

La notizia è stata diffusa dal quotidiano baritalianews.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Covid: In Puglia 61 nuovi casi e tre morti

In Puglia, sono stati registrati 7.142 test per l’infezione da Covid-19 coronavirus e sono stati registrati 61 casi positivi con una incidenza dello 0,8%. I nuovi casi sono 11 in provincia di Bari, 13 in provincia di Brindisi, 5 nella provincia BAT, 4 in provincia di Foggia, 12 in provincia di Lecce, 17 in provincia […]

Covid: in Puglia 106 nuovi casi e 4 decessi

Oggi in Puglia, a fronte di 6893 test, sono stati registrati 106 casi positivi al Covid: 23 in provincia di Bari, 25 in provincia di Brindisi, 7 nella provincia Bat, 19 in provincia di Foggia, 12 in provincia di Lecce, 20 in provincia di Taranto, un caso di provincia di residenza non nota, un caso […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: