Amministrative, la coalizione “Bisceglie 2018” torna a ricordare Paternostro

I nostri nonni tiravano fuori il nome di Paternostro, quando volevano paragonare l’operato del Sindaco che in quel periodo di tempo amministrava Bisceglie con come si comportava (o si sarebbe comportato se ad Amministrare la città ci fosse stato ancora)  Paternostro.

Dunque, del populista Paternostro, il Sindaco, si parlerà giovedì 5 ottobre, alle ore 18,30, presso la chiesa di Santa Croce in via Frisari.

La coalizione che si presenterà alle elezioni amministrative col nome di “Bisceglie 2018”, e formata dalle liste civiche di centrodestra “Il Torrione”, “Forza Bisceglie” e “Noi biscegliesi”, ha organizzato questo incontro dibattito in ricordo del Sindaco che ha “trasformato Bisceglie”.

Sono previsti quattro interventi. Dell’architetto Giovanni Di Liddo, dei giornalisti Mario Lamanuzzi e Gustavo Delgado e di Sergio Silvestris.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Area Mercatale, Spina: «Angarano senza educazione istituzionale, intervenga immediatamente con collaudi e autorizzazioni» (IL VIDEO)

«Angarano ritrovi educazione istituzionale e risponda ai cittadini e alle opposizioni nel merito dei problemi sollevati, non con le offese personali: l’area mercatale va ultimata, collaudata e poi gestita secondo Legge. Gli amministratori de “La Svolta”, Angarano in testa, la finiscano di offendere le persone e coloro che da consiglieri democraticamente fanno il loro dovere […]

Area mercatale, Angarano si rifugia in un attacco a Spina: “Da che pulpito vien la predica”

“Da che pulpito vien la predica. Parla proprio lui che era famoso per inaugurare le opere ancora incomplete, come avvenuto per esempio con la piscina con i muri di cartongesso e senza la bitumazione degli annessi. Purtroppo in pochi sanno che sono state utilizzate senza idonea agibilità strutture come il teatro Mediterraneo, il teatro Garibaldi, […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: