All’«Eraclio d’Oro» salgono sul podio Losapio e Lacasella. Bene anche il giovane Ricchiuti.

18 Ottobre 2017 0 Di ladiretta1993

Sono rientrati alle prime luci dell’alba i leoni biscegliesi che hanno fatto bella mostra e che hanno portato sul podio il nome della nostra città, di rientro dalla manifestazione annuale “L’Eraclio d’Oro”, svoltosi nella splendida cornice dell’Hotel Smeraldo, presso Canosa di Puglia.

In particolare, si è distinto Gianluca Lacasella, premiato per la miglior torta presentata nell’edizione  2017 del concorso. Il giovane biscegliese, al momento del ricevimento per premio, ha trovato il tempo per ringraziare la “Pasticceria Rondò” che, oltre a mettergli a disposizione lo spazio per sperimentare la creatività del prodotto che avrebbe portato in gara, gli ha messo a disposizione anche le “materie prime”. Alla fine di tentativi ed esperimenti, ne è venuta fuori anche un’ottima qualità del prodotto, tanto che lo ha portato a salire sul podio.

 

Tra gli altri premiati, anche il biscegliese Ciccio Losapio che ha vinto il primo premio come miglior piatto preparato.  E tra i partecipanti anche Giuseppe Ricchiuti, di appena 18 anni, che ha presentato un primo piatto nella categoria giovanale degli “allievi”.

 

MAURIZIO RANA