Violenza ragazza, Angarano (BisceglieSvolta): «Indignato come cittadino, sconvolto come genitore»

Come genitore, sono sconvolto per questa notizia di violenza improvvisa ed inaudita. Come cittadino, sono indignato ed arrabbiato per questo atto vile. Condanno con forza questo gravissimo atto di violenza ed esprimo solidarietà e vicinanza alla vittima e alla sua famiglia.

Questa notizia ferisce profondamente la nostra comunità, già allarmata ed impaurita dagli innumerevoli fatti di cronaca: l’Amministrazione prenda atto che è arrivato il momento di fare qualcosa per prevenire il crimine, attraverso un potenziamento del controllo del territorio – polizia municipale e videosorveglianza in primis – e una adeguata attività di sensibilizzazione sociale e culturale.

Ringrazio le forze dell’Ordine per la loro attività di repressione e contrasto alla criminalità. Non strumentalizzerò, e mai lo farò, il sentimento di insicurezza della collettività ma continuerò incessantemente a testimoniarlo ed esprimerlo nelle sedi istituzionali e non, come dovere di uomo, di cittadino e di amministratore.

Chiedo all’Amministrazione di convocare il” tavolo” provinciale con il Prefetto, un Consiglio comunale monotematico e l’opportunità di costituirsi parte civile allorché comincerà il processo. Ma soprattutto chiedo misure concrete e non proclami. Qualunque atto di violenza è un atto da condannare in sé, ma questo è davvero odioso; per questo auspico che il sentimento di solidarietà diffusa dell’intera cittadinanza possa, da un lato, essere elemento di contrasto all’aggressività e, dall’altro, testimonianza di riscatto collettivo.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlat

Covid: Puglia, 26 morti e 403 nuovi positivi (13,1% dei test)

Sono 403 i nuovi casi di positività al Covid 19 rilevati in Puglia su 3.065 test registrati (un numero ridotto come sempre nei fine settimana), con una incidenza del 13,1%. Le vittime sono 26. Dei nuovi positivi 175 sono in provincia di Bari,117 in provincia di Foggia, 62 in provincia di Lecce, 22 in provincia […]

Lavori Enel in Largo Fiamme Gialle, il ripristino dell’asfalto è conforme alle norme sulla sicurezza stradale?

Alcuni lettori ci segnalano che in Largo Fiamme Gialle, angolo via Isonzo, sono stati recentemente realizzati dei lavori da parte dell’ENEL. Ma che restano dubbi sulla conformità del ripristinato del manto stradale. I cittadini si chiedono se l’asfalto sia conforme alla sicurezza stradale… Attendiamo repliche da parte degli Amministratori locali.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: