Protocollo Gal Ponte Lama, Fata: nell’era delle scarse risorse per gli Enti locali, è una buona iniziativa

La firma del protocollo di oggi sancisce la nascita di un progetto unitario di sviluppo dei territori di Bisceglie, Trani e Molfetta.


In un momento in cui le risorse per gli enti locali stentano ad arrivare, la collaborazione tecnica gratuita del GAL Ponte Lama per tutte le progettualità, oltre la ruralità, rappresenta l’ennesimo modello amministrativo vincente a sostegno dell’economia e dell’occupazione.

Lo dichiara il Sindaco Vittorio Fata in una nota sui social network.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Piscina comunale, Spina: «La prova della complicità di Angarano con i gestori dei servizi pubblici»

«Ho chiesto ad Angarano con molta educazione istituzionale, in consiglio comunale, di venire con me e altri dell’opposizione a verificare i danni da atti vandalici arrecati da ignoti nei giorni scorsi alla piscina comunale, ammontanti sembrerebbe ad almeno un milione di euro. La risposta è’ arrivata subito. Angarano e i suoi oggi, con stile aggressivo […]

Altri 70 debiti fuori Bilancio, Spina: «Intervengano le Autorità»

«SOS debiti fuori Bilancio a Bisceglie. Intervengano le autorità competenti per fermare l’inarrestabile emorragia dei debiti fuori bilancio della SVOLTA. ANGARANO & Co. hanno approvato ieri in Consiglio comunale altri 70 debiti fuori bilancio, spalmati su 35 punti dell’ordine del giorno del consiglio comunale. Dopo le indagini aperte dalla Procura della REPUBBLICA di Trani, Il […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: