L’Assessore Valente a “BisceglieSvolta”: che svoltate se continuate con la politica dell’attacco ad personam?

12 Gennaio 2018 0 Di ladiretta1993

Di recente sono intervenuto sulla Bisceglie Approdi per ricordare ai rappresentanti della Svolta ed a tutti i Cittadini l’iter politico – amministrativo che ha preceduto la pubblicazione del bando per la vendita delle quote della Società.

Ma prendo atto, con la replica del giovane amico consigliere comunale Angelantonio Angarano ed esponente di spicco del movimento politico, che sostanzialmente nessuna “svolta” si percepisce nel modus operandi degli stessi!!


Caro Angelantonio & C. non avrei mai immaginato che con la Vs. replica pur esprimendo apprezzamenti sulla mia persona (..forse ipocriti!?) mi fossero riservate contestualmente espressioni come: “mandato allo sbaraglio”,” sarà stato costretto a firmare un comunicato non scritto di suo pugno”, “ansia di tentare di denigrare”, ecc.. Non c’è nulla di politico in tutto ciò, bensì il contrario! Chi ha una storia d’impegno socio politica vissuta come me non ha bisogno di dire nulla rispetto a quelle affermazioni attribuitemi! Penso che la mia satira politica “sulla barca” non offenda le persone che si ascrivono ad un progetto! Persone degne di rispetto perché giovani uomini e donne (rispetto a me!) che comunque ci mettono la “faccia” nel loro impegno! Questa è la mia cultura!


Permettimi però, a questo punto, di chiedermi: quale svolta si attua quando si ritorna al solito metodo dell’offesa ad personam? Stendo un velo e mi astengo da ulteriori considerazioni!! Sono profondamente amareggiato!

Vincenzo Valente

Annunci