Oggi presentazione “L’Ultima bozza”, libro di Scaranello, con musica jazz Insideout

Oggi, Venerdì 26 gennaio, alle ore 18,30, il prestigioso Palazzo Tupputi di Bisceglie aprirà le porte alla presentazione del romanzo di Michele Scaranello. Con il patrocinio del Comune di Bisceglie, l’Associazione Santa Margherita, nell’ambito delle sue finalità di promozione culturale, in collaborazione con Rotary club Bisceglie, Commissione diocesana Feste patronali, Centro Studi Biscegliese, Sinestesie Mediterranee, Confcommercio e Consorzio Mercati in città, presenta un appuntamento con protagoniste narrativa e musica jazz.

“L’ultima bozza”, per ben due volte finalista nel concorso Feltrinelli-ILMIOESORDIO nel 2013 e nel 2015, è un appassionante viaggio tra passato e presente. Una trama molto ben articolata sostiene la scrittura veloce e fluida del penultimo romanzo di Michele Scaranello. Stefano, un incallito correttore di bozze, appassionato di musica jazz, abituato a setacciare le sue passioni e la scrittura, intrappolerà il sassolino scomodo del suo passato.

Un destino beffardo gli farà valutare la bozza di un autore esordiente. Nel rielaborarla, qualcosa lo costringerà a rivedere le sue convinzioni e a superare le sue fobie. Stefano lo farà ricorrendo a un inganno, lo stesso che ha segnato la vita dell’altro protagonista: suo padre, Franco. Sullo sfondo di tre storie d’amore, fra colpi di scena e drammi, l’intreccio, capitolo dopo capitolo svelerà il memoriale di Franco, un soldato italiano catturato dai Tedeschi a Lepanto subito dopo l’armistizio, e imprigionato in sette diversi campi di concentramento. Se il perdono accomuna e illumina il cuore di chi ritiene che in ogni inganno ci sia qualcosa di autentico da salvare, la luce discontinua di un piccolo faro svelerà i contorni di una strana leggenda.

La musica jazz è parte del romanzo, ed è proprio questo genere che accompagnerà la presentazione del libro, alla presenza dell’autore stesso, moderata da Sara Minervini, editor e correttrice di bozze, e Daniela Di Pierro, blogger di Leggendo a Bari. Sarà il progetto musicale Insideout Eventi dei Maestri Antonio Furio al piano e Mimmo Gassi al sax che commenterà le parti salienti dell’intreccio con una selezione musicale ad hoc di grandi standard jazz da Ella Fitzgerald a Louis Armstrong passando per Hawkins Coleman, magistralmente eseguiti da due grandi musicisti.

 

  • venerdì 26 gennaio, ore 18.30

Palazzo Tupputi, Salone degli specchi, via Cardinale dell’Olio– Bisceglie (BT)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.