Elezioni a Carnevale (di Pasquale Consiglio)

Mai idea fu più geniale

celebrare le elezioni

mentre impazza il Carnevale

delle nostre tradizioni

Candidati e figuranti

si confondon per le vie

Tra di lor ci son furfanti

che diffondono bugie

C’è una maschera, è Geppetto

che nasconde un uomo serio

Mentre un tizio in doppio petto

ci promette un putiferio

Quando lui andrà al potere

il sistema cambierà

dei tapin sarà l’alfiere

e in un dì li arricchirà

Chi dei due è mascherato

e chi recita a soggetto?

Sono un po’ disorientato

il più sincer mi par Geppetto

E’ rimasto il falegname

che lavora per campare

Mentre altri han per brame

soldi senza faticare

Son suoi figli, son Pinocchio

che tradendo il genitore

di bugie fan pastrocchio

confondendo l’elettore

Alla fine della storia

e del nostro Carnevale

finirà pure la boria

da campagna elettorale

Carri e maschere andranno

in disarmo per un anno

Sol gli eletti rimarranno

a far bene o maggior danno

Ma d’un fatto son sicuro

e lo dico ai benpensanti

Del Paese il suo futuro

sarà in mano a commedianti!

PASQUALE CONSIGLIO

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...