Caso-Spina, “La Gazzetta” fa un passo indietro e rettifica quanto riportato sui photored

Il collega Scagliarini de “La Gazzetta” oggi ha rettificato quanto riportato nell’edizione di ieri a riguardo della faccenda che investe l’ex Sindaco Spina, la parte dedicata ai photored. Pur confermando tutto il resto riportato, che aveva provocato l’ira del candidato del Pd al Parlamento tanto da organizzare una conferenza via web, trasmessa sui social network.

«Al netto delle varie polemiche «scrive Francesco Spina questa mattina-  prendo atto favorevolmente della rettifica e delle precisazioni sulla notizia pubblicata ieri sulla Gazzetta del Mezzogiorno a firma di Scagliarini. Come la Gazzetta aveva già affermato in un articolo del 9/11 u.s. sono completamente estraneo al procedimento indicato nell’articolo di ieri circa la questione photored».

«Rimane quindi confermato quanto dichiarato nella mia comunicazione Facebook di ieri -conclude Spina- che, quindi, l’unica indagine riguarda un avviso di circa quattro mesi fa per la nomina del capo di gabinetto del Comune di Bisceglie che nel 2006 scelsi non tra gli amici ma confermando chi per trent’anni aveva esercitato le funzioni di capo di gabinetto con i sindaci e i commissari prefettizi che mi avevano preceduto. L’unica novità fu una riduzione del suo compenso rispetto al passato che portai a circa 1300 euro al mese ».

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

La Notte: «Angarano, a che punto siamo con la realizzazione del programma elettorale del 2018?»

«Sono francamente deluso dalle parole del primo cittadino che ha utilizzato nei miei confronti, solo per aver voluto dare ulteriori osservazioni ai nostri imprenditori e cittadini in relazione alla Legge Regionale 11/2022, su cui ho fornito i miei suggerimenti e che ho votato favorevolmente. Forse, il Primo cittadino dimentica una cosa importante: l’obiettivo di noi […]

Nuove case popolari in zona Crosta, Sindaco: 20 alloggi scorrendo le graduatorie

Nella mattinata di martedì 4 ottobre, il Sindaco Angarano ha effettuato un sopralluogo sul cantiere per la costruzione di nuove case popolari di via Crosta. «Venti nuovi alloggi -scrive il Primo cittadino- che saranno assegnati scorrendo la graduatoria approvata dalla nostra amministrazione. In pochi anni, malgrado la pandemia, abbiamo sbloccato tante procedure burocratico-amministrative che erano […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: