Convegno Gal, Potere al Popolo: la par condicio secondo Spina

I candidati di Potere al Popolo intervengono sull’evento organizzato dal Gal Ponte Lama ad uso esclusivo del Pd e di Spina

In campagna elettorale tutto fa brodo. Ecco quindi che il candidato alla Camera del Partito Democratico, Francesco Spina, sembra voler sfruttare elettoralmente ogni carica rivestita nel corso di questi anni.

“Scorrettezza e arroganza si stanno palesando con tutta la loro forza.” Questo il commento a caldo della candidata alla Camera di Potere al Popolo, Teresa Racanati, dopo essere venuta a conoscenza dell’iniziativa del Gal Ponte Lama, organizzata a ridosso delle elezioni e con protagonisti esclusivi esponenti del Partito Democratico di Bisceglie, Trani e Molfetta.

“Troppo facile organizzare eventi, parlare di opportunità di finanziamento, in piena campagna elettorale. Scorretto, e inopportuno” continua Teresa Racanati. “Conflitti d’interesse ne abbiamo? Si, a bizzeffe. E poi fuggono dai confronti. È bello fare i monologhi, senza contraddittorio.”

La candidata di Potere al Popolo conclude: “spero si faccia subito marcia indietro e si rimandi l’incontro, se non altro per ragioni di opportunità e correttezza istituzionale”.

Sulla vicenda intervengono anche gli altri candidati di Potere al Popolo del nostro collegio, Beppe Zanna e Pasquale de Candia: “C’era una volta l’imparzialità della pubblica amministrazione” e poi riferendosi agli organizzatori dell’evento di Spina, aggiungono: “Sono gli stessi che in nome di presunti criteri di efficienza della finanza pubblica stanno tagliando scuola, sanità e pensioni.
Risparmi e tagli per il popolo, cordoni della borsa allentati per clienti, amici e supporters”.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Aumento stipendi a Sindaco e assessori: ecco quanto percepiranno i nostri amministratori. Ad Angarano oltre 5mila euro al mese

Tutto nasce da un decreto del Ministero dell’Interno, di concerto con quello del Tesoro, che aveva stabilito che la misura delle indennità di funzione del Sindaco, degli Assessori e del Presidente del Consiglio e dei gettoni di presenza, fosse commisurata, a decorrere dal primo gennaio 2022, alla dimensione demografica degli Enti e tenuto conto delle […]

Elezioni, D’Addato: Bisceglie il comune in cui il terzo polo ottiene la più alta percentuale in Puglia

«Una lista nuova ma con un risultato solido e decisivo. Il collegio del Senato in cui ho corso come candidata uninominale si afferma al primo posto fra i cinque in cui è suddivisa la circoscrizione pugliese. Con il 5, 53% e più di 18.000 voti, la lista Azione-Italia Viva spicca con un risultato a noi […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: