Pulcinella e i burattini di scena al Don Sturzo

Domenica 18 Marzo, alle ore 18, terzo appuntamento con Children 84, la rassegna di teatro ragazzi dedicata a bimbi e famiglie nel Teatro Don Sturzo di Bisceglie diretto da Tonio Logoluso. Protagonisti i burattini di Alessio Sasso col divertente spettacolo “Pulcinella e i ladri in casa Zoccoli”.

 

La scena si svolge all’interno di una casa nobile. Il cuoco di casa scopre casualmente il codice della cassaforte, e tentato immediatamente dal pensiero di un furto si fa licenziare dal padrone, il conte Zoccoli; il conte, disperato, cerca allora un nuovo cuoco ed ecco arrivare Pulcinella, inviato dall’ufficio collocamento, che si presenta a modo suo tra lazzi, gag e battute di ogni tipo.

 

L’ex cuoco, per poter rubare indisturbato i soldi dalla cassaforte, invia una lettera anonima al conte Zoccoli, facendogli credere che si sono incendiate le fattorie. Tutti corrono alle fattorie per vedere cosa è successo: tutti tranne Pulcinella, che tra un bicchiere e l’altro di vino si ubriaca e si addormenta.

 

Da quel momento i ladri entrano in azione, ma Pulcinella sventa il furto e al rientro del conte riferisce l’accaduto, restituisce il denaro scomparso e chiede in premio la cameriera in sposa insieme a un po’ di soldi per il matrimonio.

 

Per informazioni e prenotazioni biglietti rivolgersi al 345 6394314, oppure recarsi domenica pomeriggio presso il botteghino del teatro, sito in via Pozzo Marrone 86, adiacente alla scuola media Battisti-Ferraris.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.