Buone notizie dall’on. Boccia: risolta la vicenda degli 87 lavoratori ex Cdp

30 Marzo 2018 0 Di ladiretta1993

“Gli 87 lavoratori ex Casa Divina Provvidenza potranno trascorrere una Pasqua un po’ più serena insieme alle loro famiglie.

L’Inps e il ministero del Lavoro hanno sbloccato gli ammortizzatori sociali per tutto il 2018. Ho voluto, personalmente, occuparmi della vicenda in modo da riuscire a venirne a capo in maniera tempestiva e per questo motivo ringrazio il ministero del Lavoro e l’Inps per la velocità con cui hanno agito. La mobilità degli 87 lavoratori della ex CDP, attivata 5 anni fa, prima della riforma degli ammortizzatori sociali, e scaduta il 31 dicembre scorso, è stata estesa anche per il 2018. Il ripristino del pagamento è un evento eccezionale perché, com’è noto, non esiste più una mobilità di 66 mesi; ed è il motivo per cui dal 1° gennaio avevano sospeso i pagamenti che oggi siamo riusciti a sbloccare. Ci sono dei residui sui capitoli di Bilancio, quindi con l’accordo del ministero del Lavoro si è provveduto a ripristinare il beneficio. I dettagli saranno comunicati ai diretti interessati nei prossimi giorni”. Così Francesco Boccia, deputato PD.

Annunci