“Pollicino” in chiave moderna al Don Sturzo

Domenica 8 Aprile, alle ore 18, quarto e ultimo appuntamento con la quarta edizione di Children 84, la rassegna di teatro ragazzi del Teatro Don Sturzo di Bisceglie diretto da Tonio Logoluso. In scena un grande classico delle fiabe, rivisitato in chiave moderna e presentato dalla Piccola Compagnia Impertinente di Foggia: “Pollicino”, interpretato da Asia Correra, Michele Correra, Alessio Cascione e Francesca Foglio.

 

 

Pollicino vorrebbe restare sempre il piccolo di casa. È però in arrivo Mignolina, la sua sorellina, e Pollicino non accetta di dover diventare il fratello maggiore. Anche se Mignolina è ancora in pancia, i due fratelli riescono a comunicare fra loro e un giorno, mentre la famiglia è in visita all’Acquapark “Il veliero”, i due bambini litigano.

 

 

Pollicino si allontanerà dalla mamma in compagnia del suo orsacchiotto Teddy e andrà in giro da solo per il parco, incontrando strani personaggi che lo accompagneranno nel suo viaggio fino a casa e lo aiuteranno a riflettere sulla famiglia e sulla solitudine.

 

 

Per informazioni e prenotazioni biglietti rivolgersi al 345 6394314, oppure recarsi domenica pomeriggio presso il botteghino del teatro, sito in via Pozzo Marrone 86, adiacente alla scuola media Battisti-Ferraris.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Poste: da domani in pagamento le pensioni di dicembre comprensive di tredicesime

Poste Italiane comunica che le pensioni del mese di dicembre saranno in pagamento a partire da giovedì 1° in tutti gli uffici postali.   In continuità con quanto fatto finora e con l’obiettivo di evitare assembramenti, il pagamento delle pensioni e delle tredicesime, in contanti, avverrà preferibilmente secondo la seguente turnazione alfabetica che potrà variare […]

Federmoda Confcommercio Bari-Bat: per il settore moda è un momento difficile

Il settore moda sta attraversando un periodo di particolare difficoltà e di forti preoccupazioni per l’aumento dei consumi energetici, delle materie prime e per la contrazione dei consumi che hanno toccato il 12% ad ottobre. Poiché il settore moda rappresenta una componente essenziale per la crescita del Paese e dell’occupazione, il Consiglio di Federazione Moda […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: