All’ospedale di Bisceglie l’auto di un medico impedisce il passaggio dei disabili. Qualcuno lascia un messaggio: «È un ignorante!»

Il messaggio lasciato sull’auto

Chi l’ha detto che avere una laurea corrisponde ad avere un elevato senso civico, una forte empatia per le difficoltà degli altri, un rigoroso rispetto delle regole?

Queste virtù e il titolo di dottore non si sono ritrovate nella stessa persona che ha parcheggiato la sua auto in uno degli ambienti esterni adiacenti i reparti e gli ambulatori sotterranei dell’ospedale di Bisceglie.

Che il proprietario dell’auto sia un medico, lo si può capire dall’adesivo dell’ordine dei medici attaccato sul parabrezza. Che sia un incivile lo testimonia l’auto parcheggiata in un posto riservato ai disabili e in una posizione che impedisce il transito di gente in carrozzina.

Glielo fa notare un anonimo censore che sullo stesso parabrezza dove si fa sfoggio dell’appartenenza ad una categoria professionale, viene lasciato un biglietto con scritto: «Lei potrà essere pure un medico o una dottoressa ma è un ignorante! Parcheggiare una macchina senza poter far passare un disabile o quant’altro è senso di mancanza di senso civico. Non lo faccia mai più!».

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Ci lascia a 43 anni Michele Lionetti, lutto nel mondo dello sport biscegliese

Il movimento del basket e lo sport biscegliese piangono la prematura scomparsa, a soli 43 anni, di Michele Lionetti. Una notizia che non avremmo mai voluto riportare. Lions Bisceglie, in tutte le sue componenti, esprime enorme cordoglio per la perdita di un uomo che ha espresso il suo amabile carattere e la sua travolgente personalità […]

Bisceglie. Minaccia con una pistola (giocattolo) un giovane per un debito: arrestato un 16enne

Un 16enne di nazionalità tunisina è stato arrestato dai carabinieri a Bisceglie   per tentata estorsione. Avrebbe – secondo quanto emerso – chiesto soldi per una dose di droga non pagata a un 18enne minacciandolo di morte con una pistola poi risultata giocattolo. È stata la vittima a denunciare di essere sotto scacco del ragazzo che […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: