Rassegna letteraria Rotary: torna in scena “I volti della violenza a teatro”

La compagniAurea e Francesco Sinigaglia tornano a presentare lo scritto letterario “I volti della violenza a teatro”, edit. TraLeRighe Libri Lucca (2017), a Bisceglie, presso la sala congressi dell’Hotel Salsello, in via V. Siciliani 41, giovedì 12 aprile 2018, a partire dalle ore 20:00, nell’ambito del cartellone dedicato ai libri, programmato dal Club Rotary cittadino.

Il Rotary Club Bisceglie, presieduto dall’arch. Pierpaolo Sinigaglia, infatti, sceglie di continuare nella promozione di eventi che possano favorire la sensibilizzazione culturale del territorio attraverso la letteratura. Proseguendo sul fil rouge degli argomenti per combattere il femminicidio, tema affrontato anche nel corso del forum “Emergenza violenza contro le donne” dello scorso 22 marzo, l’associazione biscegliese offre un nuovo contributo per riflettere sui grandi problemi della società contemporanea.

Francesco Sinigaglia, dunque, racconta, a seguito del successo dell’ultima tappa presso il Cineporto di Bari di Apulia Film Commission, in un lavoro di critica letteraria teatrale, trame di violenza che, dal Cinquecento ad oggi, hanno calcato le assi sceniche.

Saranno presentate, durante l’incontro, delle letture a cura dell’attrice della compagniAurea Camilla Sinigaglia e si vedrà inaugurare la felice collaborazione del gruppo teatrale con due giovani promesse della cultura biscegliese, Sarah Di Pinto e Giovanni Recchia. A moderare il meeting sarà l’attrice Sabrina Papagni.

L’opera, I volti della violenza a teatro, sciorina il delicato e scomodo tema della violenza applicato alla scena teatrale sulla base dell’immediata rappresentazione e mimesi attoriale sul piano della letteratura teatrale italiana e europea, che ha da sempre affascinato, e spesse volte incantato, autori e drammaturghi nel corso della storia. Scrittori e letterati, calati nel loro preciso contesto storico, si sono dovuti confrontare con i propri obiettivi poetici e con la tradizione teatrale, sin dalla lectio di Aristotele e dal discorso di Poetica. La tragedia, nel corso del Cinquecento, possiede per ogni pertinente livello un elevato grado di astrazione che l’allontana dalla vita concreta e reale, dalla verosimiglianza. Il contesto teatrale novecentesco, ed in particolare quello in cui Pirandello va inserendosi, che prosegue la trattazione della violenza a teatro, invece, è quello del dramma borghese. Nell’approccio analitico al teatro contemporaneo, poi, il discorso relativo al tema della violenza nel particolare fa riferimento alla figura della scrittrice Dacia Maraini.

L’evento del Rotary Club, organizzato in sintonia con la compagniAurea, attesta, inoltre, la collaborazione della S.O.M.S. Roma Intangibile di Bisceglie, della Fondazione DCL e della casa editrice lucchese TraLeRighe.

E’ possibile reperire I volti della violenza a teatro nelle maggiori librerie italiane. A Bisceglie, presso libreria Mondadori – Vecchie Segherie o Cartolibreria Piave. E’ disponibile anche online al link:  https://www.ibs.it/i-volti-della-violenza-a-teatro-libro-francesco-sinigaglia/e/9788899141967?tipo=nuovo&lgw_code=1122-B9788899141967&gclid=CjwKCAjw4KvPBRBeEiwAIqCB-RjL7E8nPVAlCa5gX39hsPYgmRF94-cALltDHLCjK5AVTK97Lr3vLRoCxsYQAvD_BwE

La città è invitata a prendervi parte liberamente perché libera è la cultura.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.