Fata: case popolari e nuove aule scolastiche pronte entro fine maggio

I cantieri aperti della scuola di Salnitro e del nuovo plesso vicino all’Ospedale civile sono stati visitati, ieri mattina, dal Sindaco Vittorio Fata e dai tecnici dell’Ufficio tecnico del Comune.

«I lavori -fa sapere Fata- procedono speditamente e si prevede la consegna delle opere per fine maggio. Pertanto, tutti i residenti di Salnitro potranno presto ritornare nella loro scuola ammodernata e sicuramente più sicura con una nuova palestra e con nuovi spogliatoi».

Sempre verso fine maggio dovrebbe essere ultimata e consegnata una nuova scuola materna da regalare ai nostri concittadini nei pressi dell’ospedale.

Anche il cantiere per la costruzione delle nuove case popolari, sempre nella stessa zona, è in via di definizione. «Un grande risultato che consentirà ai nostri figli di poter usufruire di nuovi ambienti dove vivere e crescere», ha dichiarato Fata.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

L’assessore Naglieri giustifica il mancato riconoscimento del premio “Comuni ricicloni” della Legambiente

“Per l’edizione 2022 del premio Comuni Ricicloni di Legambiente, diversamente dagli anni passati, i parametri considerati sono stati il superamento della percentuale di raccolta differenziata del 65% e la produzione pro-capite di rifiuto secco avviato a smaltimento (massimo 75 kg all’anno per ogni abitante). Ciò ha determinato che l’importante riconoscimento sia passato da 113 comuni […]

Risposta Green Link parla chiaro: 30mila euro per pulire le strade durante “Libri nel Borgo Antico” e “Calici nel Borgo Antico”

«La risposta di green link è precisa. Quindi i 30 mila euro stanziati in aggiunta al canone per il centro storico sono serviti per pagare il periodo di Libri nel Borgo Antico e quello di Calici nel Borgo Antico. Il resto dell’anno il centro storico può rimanere una pattumiera? Non diamo completamente la colpa ai […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: