Pd, Consiglio e Di Tullio: attendiamo esito dibattito interno al partito

Un comunicato a firma congiunta, Piero Consiglio e Gigi Di Tullio, precisa che allo stato attuale entrambi i consiglieri comunali sono intenti a dare il proprio contributo affinchè si giunga ad una soluzione che porti il partito democratico e le forze riformiste di centrosinistra su un «progetto unitario vincente che abbia a cuore l’interesse della città».

«Infatti -si legge nella nota – il segretario Vito Boccia è in procinto di convocare il coordinamento cittadino del partito democratico per effettuare una scelta finalizzata ad assicurare alla nostra città una buona amministrazione nel rispetto dei principi statutari del partito democratico».

«Del resto – proseguono Consiglio e Di Tullio – in un grande partito “democratico” è naturale la presenza di diverse sensibilità che sono nel contempo una ricchezza culturale e il sale della democrazia. Bisogna scongiurare, altresì,. che tali diversità, a causa di incomprensioni e veti, diventino un ostacolo alla necessaria capacità di sentesi».

«L’obiettivo da raggiungere nell’immediato è molto importante, bisogna avere atteggiamenti responsabili per evitare di nuocere alla nostra meravigliosa città consegnandola nelle mani delle destre e dei populismi. Per far fronte comune nell’interesse collettivo abbiamo l’obbligo morale di mettere da parte i personalismi, l’orgoglio e i veti, l’obbligo di mettere in campo le risorse migliori», conclude la nota dei consiglieri comunali Pd.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Area Mercatale, Spina: «Angarano senza educazione istituzionale, intervenga immediatamente con collaudi e autorizzazioni» (IL VIDEO)

«Angarano ritrovi educazione istituzionale e risponda ai cittadini e alle opposizioni nel merito dei problemi sollevati, non con le offese personali: l’area mercatale va ultimata, collaudata e poi gestita secondo Legge. Gli amministratori de “La Svolta”, Angarano in testa, la finiscano di offendere le persone e coloro che da consiglieri democraticamente fanno il loro dovere […]

Area mercatale, Angarano si rifugia in un attacco a Spina: “Da che pulpito vien la predica”

“Da che pulpito vien la predica. Parla proprio lui che era famoso per inaugurare le opere ancora incomplete, come avvenuto per esempio con la piscina con i muri di cartongesso e senza la bitumazione degli annessi. Purtroppo in pochi sanno che sono state utilizzate senza idonea agibilità strutture come il teatro Mediterraneo, il teatro Garibaldi, […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: