«Il PD decida con chi allearsi»

L’amico e collega Giorgio Eccel ha voluto scrivere una riflessione sull’attuale situazione di stallo della politica italiana che vede, a distanza di un mese e mezzo dalle elezioni, il Paese senza un governo, In particolare richiama al senso di responsabilità il Partito Democratico che, alleandosi con una delle due formazioni politiche vincenti e constatando l’impossibilità di un’intesa tra esse, potrebbe assecondare proprio la volontà dei suoi elettori. Di seguito il testo dell’intervento di Eccel

Il CENTURIONE ha da dire una cosa al PD: è pur vero che il voto degli italiani ha relegato la sinistra ad un ruolo di opposizione, ma i suoi elettori l’hanno votato con la convinzione di uscire vincitori e governare … quindi invece di autoghettizzarsi decidano con quale delle due formazioni vincenti allearsi e la smettano di dire che sono quelle a dover trovare una soluzione che, viceversa, non c’è. O hanno paura di assumersi responsabilità che i loro elettori ed ex elettori potrebbero giudicare qualunquiste o poco di sinistra?

Il centrodestra sono pronti a formare un governo se si accetta la loro leadership … sono i veti degli avversari a negare un governo agli Italiani.

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.