Dimissioni per tre assessori.«Che si dimettano tutti, compreso il vicesindaco Fata»

Paolo Ruggieri, Onofrio Caputi e Stefania D’Addato hanno rassegnato nella matinata di oggi, 11 maggio, le dimissioni dalla carica di assessori. I tre si sono trovati nella posizione di sostenere per le prossime elezioni amministrative, un candidato sindaco -Franco Napoletano- concorrente al vicesindaco FAta che guida attualmente l’Amministrazione comunale dopo la decadenza per conflitto di interessi avvenuta a settembre dello scorso anno di Francesco Spina.

Indiscrezioni parlano di dimissioni prossime anche di Vincenzo Valente e Giovanni Abascià. Naturale aspettarsi a questo punto una presa di posizione del vicesindaco Fata rimasto praticamente solo a reggere la Giunta. Si dimetterà anche lui o nominerà nuovi assessori da tenere in carica fino all’elezione del nuovo Sindaco? Di seguito il testo della lettera di dimissioni presentata dai tre.

Premesso che
l’attuale Giunta municipale è espressione del progetto politico e amministrativo, che nel 2013 vide l’elezione diretta a Sindaco della Città di Bisceglie dell’avv. Francesco Spina;

con l’indizione delle nuove elezioni per il rinnovo del Consiglio comunale e del sindaco della città, tale progetto deve intendersi esaurito e terminato;

la permanenza in carica del sottoscritto, da oggi candidato formalmente nelle liste collegate all’elezione della carica di Sindaco dell’avv. Francesco Napoletano, sarebbe ingiustificata e incoerente dal punto di vista politico;

il sottoscritto ha accettato di ricoprire questo incarico per mero spirito di servizio e per coerenza rispetto a un quadro politico oggi completamente diverso;
auspica che identica valutazione venga effettuata da tutti i componenti dell’attuale giunta municipale, ivi compreso il Vice Sindaco Fata, tal nominato dal Sindaco Francesco Spina (cessato dalla funzione in data 9 settembre 2017), onde evitare facili strumentalizzazioni da parte dell’opinione pubblica circa un attaccamento alla “poltrona”, che è stato sempre lontano dallo spirito di servizio che ha animato questa amministrazione comunale dal suo insediamento fino ad oggi.

Tanto premesso, il sottoscritto rassegna
immediate ed irrevocabili dimissioni dalla carica di Assessore del Comune di Bisceglie.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Emergenza alimentare, Spina: «Escluse molte famiglie bisognose»

«Si corregga il bando per l’emergenza alimentare e si tutelino le persone più fragili senza dare priorità a chi risulta detentore di regolare contratto di locazione o mutuatario con garanzie economiche più solide. Nei giorni di festa viene spontaneo il pensiero a coloro che si trovano in situazioni di difficoltà. Almeno quelle di natura economica […]

Elezioni Regionali, altro colpo di scena: il Consiglio di Stato congela la surroga dei nuovi eletti

Il Consiglio di Stato ha sospeso l’efficacia dei provvedimenti con i quali il 1 dicembre scorso, a un anno dalle elezioni regionali in Puglia, il Tar aveva ridisegnato il Consiglio regionale, stabilendo che al posto di Mario Pendinelli (Popolari con Emiliano) e Peppino Longo (Con), sarebbero entrati in Consiglio Antonio Paolo Scalera (La Puglia Domani) […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: