Aveva commesso reati anche a Bisceglie, ai domiciliari andriese

28 Luglio 2018 0 Di ladiretta1993

Avrebbe dovuto scontare la pena di un anno e sei mesi di reclusione, per vari reati commessi ad Andria, Trani e Bisceglie, ed è stato associato al regime degli arresti domiciliari.
Si tratta di un provvedimento dell’autorità giudiziaria eseguito dai Carabinieri di Andria nei confronti di un 38enne del luogo.
L’arresto è avvenuto nell’ambito di nuovi servizi di prevenzione e repressione dei reati che sono stati messi in atto dalla Compagnia dei militari la scorsa serata.
30 i militari che hanno potenziato i consueti servizi serali. 68 le persone identificate, tra le quali 22 sottoposte agli arresti domiciliari; 32 veicoli controllati; 5 le contravvenzioni al Codice della Strada elevate.

Annunci