Consiglio Comunale: Casella eletto Presidente, Spina resta consigliere

Una maratona la prima riunione di Consiglio comunale con a capo il neosindaco Angarano.

La sintensi di diverse ore di dibattito è che Gianni Casella è stato eletto Presidente del Consiglio comunale e che l’ex Sindaco Spina è stato dichiarato eleggibile a ricoprire la carica di consigliere comunale.

Superati anche gli ostacoli di incompatibilità per Innocenti e Di Tullio, che sono stati dichiarati eleggibili con 19 voti a favore e sei astenuti (un voto in meno ha ottenuto Spina).

Casella è stato eletto all’unanimità dei presenti e in seguito all’indicazione espressa dal sindaco Angarano. Non hanno partecipato al voto e sono usciti dall’aula i consiglieri Franco Napoletano e Enrico Capurso

Tra i giovani neoeletti in Consiglio, apprezzato l’intervento di Giuseppe Losapio (di Bisceglie Svolta) in merito alla questione dell’ineleggibilità di Spina (si è rivolto al Segretario Generale chiedendogli di esprimersi in merito), mentre per Enrico Capurso, eletto nella lista “Il Faro”   (che seppure subentrato per surroga in una sola riunione è da considerarsi novizio) dovremo attendere le prossime sedute, ma del quale crediamo garantirà le stesse qualità oratoriali e politiche dei più veterani colleghi.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlat

Boccia telefona a mons. Ricchiuti, battaglia comune è salvaguardare le vite e proteggere la salute

Il ministro per gli Affari regionali e le Autonomie, Francesco Boccia, ha avuto nel pomeriggio una lunga telefonata con mons. Ricchiuti per scongiurare che, parole pronunciate durante una riunione interna con i Presidenti di Regione, possano alimentare polemiche sterili su fantomatici orari delle messe di Natale. “Siamo nel pieno della seconda ondata della pandemia, viaggiamo […]

Amendolagine (M5S): «Invece di pensare alla nascita di Gesù Bambino preoccupatevi del problema dei tamponi»

«Dopo aver provveduto ad anticipare la nascita del Bambin Gesù di un paio di ore, ora programmiamo l’anticipo della resurrezione di qualche giorno, così per Pasqua avremmo risolto questo grande dilemma! E intanto c’è ancora chi da giorni attende il tampone, chi, essendo positivo, non è stato ancora contattato per segnalare i contatti stretti, chi […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: