Consiglio Comunale: Casella eletto Presidente, Spina resta consigliere

Una maratona la prima riunione di Consiglio comunale con a capo il neosindaco Angarano.

La sintensi di diverse ore di dibattito è che Gianni Casella è stato eletto Presidente del Consiglio comunale e che l’ex Sindaco Spina è stato dichiarato eleggibile a ricoprire la carica di consigliere comunale.

Superati anche gli ostacoli di incompatibilità per Innocenti e Di Tullio, che sono stati dichiarati eleggibili con 19 voti a favore e sei astenuti (un voto in meno ha ottenuto Spina).

Casella è stato eletto all’unanimità dei presenti e in seguito all’indicazione espressa dal sindaco Angarano. Non hanno partecipato al voto e sono usciti dall’aula i consiglieri Franco Napoletano e Enrico Capurso

Tra i giovani neoeletti in Consiglio, apprezzato l’intervento di Giuseppe Losapio (di Bisceglie Svolta) in merito alla questione dell’ineleggibilità di Spina (si è rivolto al Segretario Generale chiedendogli di esprimersi in merito), mentre per Enrico Capurso, eletto nella lista “Il Faro”   (che seppure subentrato per surroga in una sola riunione è da considerarsi novizio) dovremo attendere le prossime sedute, ma del quale crediamo garantirà le stesse qualità oratoriali e politiche dei più veterani colleghi.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

La scuola “Dino Abbascià” chiusa, abbandonata e vandalizzata. «Angarano disattento nei confronti dei beni pubblici»

«La scuola “Dino Abbascià” è stata realizzata e inaugurata dalla mia amministrazione nel 2016, nel contesto di un piano di riqualificazione e valorizzazione del centro storico e delle sue tipiche piazzette (come quella che ospita la stessa scuola Dino Abbascià). Da ben 5 anni, da quando si è insediata l’amministrazione Angarano-Silvestris, questa scuola è chiusa, […]

Altro finanziamento per potenziare ulteriormente la spiaggia attrezzata anche per persone con disabilità

Il Comune di Bisceglie ha ricevuto un ulteriore finanziamento regionale di 20.000 euro per continuare a potenziare la spiaggia libera attrezzata anche per persone con disabilità al Cagnolo. L’intervento è volto al miglioramento della qualità delle dotazioni della piattaforma attrezzata già esistente e ad assicurare adeguati livelli di accessibilità, fruibilità e sicurezza, anche in altre […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: