Se la Festa più bella deve apparire, l’oblazione devi offrire

Nonostante la diminuzione delle oblazioni, a Bisceglie e’ stata realizzata una festa patronale di tutto rispetto.

Grazie al Presidente del Comitato Feste Patronali Dott. Tommaso Fontana e tutti coloro che lo hanno affiancato in questa difficile impresa, e’ stata realizzata una festa cui non sono mancati gli elementi principali, luminarie, intrattenimento musicale e fuochi pirotecnici.

Il famoso medico biscegliese, e’ sempre riuscito con la sua tenacia, a realizzare delle eccellenti iniziative culturali e feste locali.

Forse un piccolo “miracolo” e’ stato attuato anche dai Santi Patroni, come gia’ avvenuto in passato.

Si racconta che Bisceglie, riusci’ a scampare al pericolo dei bombardamenti, durante il conflitto mondiale, in quanto dinnanzi agli aerei nemici, apparvero improvvisamente delle nuvole con l’ immagine dei Tre Santi Martiri che offuscando la visuale, riuscirono a salvare la citta’ dalla catastrofe.

A spiegarlo l’ architetto Giovanni Di Liddo, durante la sua guida turistica dedicata ai Santi Mauro Sergio e Pantaleone.

La devozione all’ epoca era talmente fervida, ha asserito Di Liddo, che a volte le Confraternite litigavano, persino su chi avrebbe dovuto portare i busti argetei dei Santi, durante la processione.

Il dott. Fontana ora, spera che i cittadini contribuiscano alle donazioni per l’ imminente festa della compatrona, Madonna Addolorata del 15 Settembre.

 

Nel frattempo, ci si potrebbe dedicare maggiormente alla devozione religiosa, cosi’ come avrebbe preferito un tempo il Vescovo Pompeo Sarnelli.

L’ Amministrazione Comunale, potrebbe cosi’ spendere nella giusta misura, la somma necessaria per la realizzazione della festa che accontenti un po’ tutti, senza spese onerose, in modo che quel denaro possa essere utilizzato per obiettivi primari della citta’.

I pareri dei cittadini pero’ sono discordanti, pertanto prendendo spunto da una famosa massima popolare potremmo dire: “ Se la festa patronale piu’ bella vuoi far apparire, l’ oblazione devi offrire”.

Per il neo Sindaco Angelantonio Angarano, questa e’ stata la sua prima partecipazione ufficiale alla processione dei Santi Martiri, ci auguriamo che i cittadini collaborino con l’ Amministrazione Comunale, comportandosi civilmente, evitando accumuli di rifiuti sul territorio ecc. affinche’ la citta’ diventi un gradito biglietto da visita per i turisti.

Le donazioni possono essere effettuate presso la sede del Comitato Feste Patronali in Via Ottavio Tupputi n.5 nei pressi della Cattedrale.

Il locale e’ stato concesso in comodato d’ uso gratuito con delibera di giunta.

Il fine richiesto dall’ amministrazione e’ quello di promuovere, valorizzare e organizzare le feste patronali dei Santi Martiri e della Madonna Addolorata.

Il taglio del nastro avvenuto nel 2016, venne affidato al Presidente del Comitato dott Tommaso Fontana e all’ex Sindaco Francesco Spina con la benedizione impartita da Don Franco Lorusso, Vicario Episcopale. All’ inaugurazione erano presenti anche i rappresentati delle Confraternite e il direttore della Confcommercio Leo Carriera.

Antonella Salerno

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.