Abbandono rifiuti sulla litoranea: il cartello c’è, la multa no

A portare all’attenzione dell’opinine pubblica anche il problema dell’abbandono di rifiuti lungo la litoranea e sulle spiagge biscegliesi, vi è il concittadino Roberto Rigante, sempre attento a segnalare le irregolarità e a proporne soluzioni.

Questa volta l’argomento è l’abbandono di rifiuti lungo la litoranea. Scrive Rigante: «Se ad un reato non corrisponde una sanzione è meglio risparmiare i soldi dei cartelli».

La sua proposta ai neoconsiglieri comunali, ma soprattutto alla nuova amministrazione comunale guidata da Angarano è quella di «installare sì, cartelli come quelli in foto per   sensibilizzare i cittadini, ma introdurre anche i bidoni per la differenziata lungo il litorale (come avvenuto in passato), con il divieto assoluto di fumare in spiaggia e possibilità di farlo in aree apposite (2 mt x 2 mt) individuate  in ogni spiaggia».

Spiagge che oggi appaiono indecorose agli occhi di bagnanti, turisti e, soprattutto, concittadini biscegliesi che in questa città ci vivono tutto l’anno. 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.