Fumo su tutta la città per un incendio. Angarano: «No rifiuti, solo sterpaglie. Verificheremo responsabilità»

Una serata, quella di venerdì 31 agosto, durante la quale per alcune ore un fumo con un cattivo odore ha avvolto gran parte della città, facendo gridare anche a un rogo tossico in quando si presumeva che a prendere fuoco fossero cumuli immondizia.

La densa coltre di fumo causata dal rogo è stata avvertita dalla cittadinanza anche a in zone più lontane della città.

A tranquillizzare la cittadinanza sulla natura del rogo è stato lo stesso Primo Cittadino Angarano: «Preoccupato, come tanti cittadini, dal fumo che ha investito soprattutto la zona di san Pietro e via Giovanni Bovio, insieme alle guardie campestri, nella tarda serata di ieri, sono andato sul luogo dell’incendio che ha propiziato il fumo. Abbiamo constatato che a bruciare fossero sterpaglie e scarti di potatura in un fondo privato. Verificheremo responsabilità», ha comunicato attraverso la sua pagina social.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlat

Il 4 dicembre nuovo lavaggio straordinario delle strade con i trattori

Venerdì 4 dicembre, con partenza alle ore 21 dal mercato ortofrutticolo di corso Garibaldi, sarà effettuato un nuovo lavaggio straordinario delle strade pubbliche con l’utilizzo di trattori messi a disposizione e condotti dagli agricoltori. L’operazione di pulizia è stata organizzata dall’Assessorato all’igiene coordinato da Angelo Consiglio con la collaborazione di Confagricoltura ed Energetikambiente. Come avvenuto […]

Riequilibrio di Bilancio, Spina: «Irregolare l’approvazione di Angarano»

«Il consiglio comunale del 30 novembre: era l’ultimo giorno utile (pena il commissariamento di Angarano) per approvare la salvaguardia degli equilibri di un bilancio comunale minato da 4 milioni di euro di debiti fuori bilancio emersi nel solo 2020 e da una pronuncia contro il Comune della Corte dei Conti notificata il 10 novembre. Angarano […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: