Ci lascia Franco Sinigaglia, portiere della Juventus Club e Dj radiofonico

Una gioventù trascorsa tra i pali, disputando i campionati di  terza e di seconda categoria pugliese, a vestire la maglia della Juventus Club cittadina, difendendo la sua porta. Qualche stagione anche nella Fidens in Prima Categoria. Per poi passare alla radio, prima con RaiBi poi con radio Centro, dove ancora negli ultimi anni conduceva trasmissioni.

Lo ha stroncato un male al quale non ha saputo opporre i suoi guantoni da portiere e che lo ha trafitto lasciando addolorati tanto la sua famiglia quanto l’esercito di amici che aveva e che lo amavano.

Franco “fumo” (questo era il suo soprannome, tra gli amici) è volato in cielo e a lui il nostro giornale non ha potuto non dedicare qualche rigo per ricordarlo. Pregheremo per lui. Che gli Angeli lo accolgano con la benevolenza con la quale ha amato i suoi familiari, i suoi amici e i suoi guai fisici.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Premio alla memoria assegnato a Antonio Caggianelli

Premio alla memoria assegnato a Antonio Caggianelli, un talento che ha dato lustro al territorio con la sua arte ma che il destino ci ha portato via troppo presto. Ritirato dai genitori Isa e Franco Caggianelli. Riconoscimento assegnato alle eccellenze della Puglia. L’obiettivo era quello di  raccogliere fondi da devolvere alla ricerca, il ricavato della […]

Articolo su ‘bufale contro vaccini morbillo’, condannato giornalista Scagliarini de “La Gazzetta”

Pubblicò un articolo che attribuiva alla associazione Condav (Coordinamento nazionale danneggiati dal vaccino) la “diffusione di notizie non documentate e non rispondenti a verita’” sugli effetti dannosi e anche mortali del vaccino contro il morbillo. “Puglia, tutte le bufale dei contrari al vaccino” è il titolo dell’articolo pubblicato il 22 aprile 2017 con riferimento al […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: