VIDEO – Colonnine distrutte e discarica in mare, molo Sant’Antonio nel degrado

Il degrado in cui sta sprofondando la città non risparmia nemmeno il porto.

Al molo Sant’Antonio dove sono attraccati i pescherecci della marineria biscegliese, lo scenario che si presenta è sconfortante. Quasi tutte le colonnine per il rifornimento del carburante sono state sradicate o distrutte, lo specchio acqueo prossimo alla battigia è in più punti sommerso di rifiuti.

La situazione è stata ripresa in un video girato da un lettore e inviato alla redazione. Il video si conclude con l’appello al Sindaco e alla Capitaneria di Porto affinchè prendano misure per contrastare questi atti di inciviltà e vandalismo.

Il video si può vedere cliccando su questo link.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlat

In Puglia i saldi partono dall’Epifania, ma la priorità dei commercianti è salvare il Natale

Manca un mese ai saldi, che in Puglia partiranno alla vigilia dell’Epifania, ma per i commercianti pugliesi la priorità, adesso, non è tanto quello che si riuscirà a fare con l4 vendite promozionali, che peraltro hanno un po’ perso il loro appeal, quanto l’andamento delle vendite di Natale. Sebbene le strade centrali delle città pugliesi […]

Covid: a Bisceglie un punto nascita per le pazienti positive

L’Asl Bat ha disposto l’attivazione di un punto nascita no-Covid all’ospedale di Barletta e un punto nascita dedicato alle pazienti affette da Covid all’ospedale di Bisceglie. “La scelta – spiegano dall’azienda sanitaria – nasce dalla valutazione dei dati e dalla volontà di garantire alle partorienti del territorio un percorso certo e garantito. Resta attivo, naturalmente, […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: