Digithon: grande coinvolgimento emotivo per l’arrivo di Gigi D’ Alessio

“Oggi non comanda più il musicista ma la macchina”, una frase che riassume la realtà musicale attuale.

Intervistato dalla vicepresidente Letizia D’ Amato, Gigi D’ Alessio si è dimostrato innovativo, ma allo stesso tempo ancora ancorato al passato. Nel corso del suo discorso è emerso che la realtà digitale è una risorsa, ma occorre avere una buona padronanza nel suo utilizzo.

Come è cambiato il modo di fare musica? nell’ ascolto dei brani non si avverte più il calore, tutto è uguale e non si riescono più a percepire le medesime emozioni, poiché c’è troppa plastica nella musica. Giunto al suo 25 esimo anno di carriera musicale, il napoletano è a dir poco entusiasto di aver collezionato successi su successi e si ritiene fortunato rispetto ai giovani musicisti che pur avendo grandi doti canore non sono apprezzati.

Il suo intento nel fare musica è far sorridere la gente e dare il massimo della sua tradizionalità. Si definisce il “cantante del cuore”, proprio perché trasmette grande emotività agli animi più sensibili. Sulle note dei brani più famosi, Gigi ha salutato calorosamente il pubblico, ha ribadito più volte nel corso della sua lunga intervista la voglia di emozionarsi ancora dinnanzi ad un brano.

 

Annamaria Iannelli

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.