Bilancio consolidato, Spina: «Questa Amministrazione è disordinata e incompetente»

«Purtroppo i tentativi di far correggere la deriva di illegittimità e violazione di ogni principio di buona amministrazione non vengono recepiti da un’amministrazione sorda e arrogante . Anche nell’ultimo Consiglio Comunale abbiamo spiegato che questo bilancio consolidato elude di fatto il controllo analogo obbligatorio per la società approdi, le cui quote rimangono all 99 per cento al comune.

 

 

Si vota il mio programma di dismissione ma non si adottano le norme sulla trasparenza e sulla disciplina del regime del controllo analogo. Concetto tecnico che significa calpestare i principi di legalità e rispetto delle procedure pubbliche.

Come nell’igiene urbana si continua a non prendere decisioni sui debiti fuori bilancio e su un canone mensile di 400 mila euro al mese che dovrebbe comprendere anche la parte di ammortamenti per investimenti che l’impresa, in assenza di certezze contrattuali, non farà mai. Ma nessuno chiede decurtazioni o revisioni!

Insomma un disordine e una mancanza di competenze tecniche che purtroppo stanno pagando salatamente i cittadini (e ce ne accorgeremo nei prossimi mesi). Spero che Angarano accetti i nostri consigli di un confronto serrato , nella sede istituzionale del consiglio, per riprendere quella via di legalità e rispetto della buona amministrazione che in 12 anni ha garantito certezze e opere pubbliche alla città , nonostante il peggior periodo economico nazionale dal dopoguerra ad oggi!».

Lo scrive in una nota il consigliere comunale Francesco Spina.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Loculi, Spina: «Per determinare le tariffe ci sono sconti con raccomandazioni?»

«Alla mia interrogazione in Consiglio comunale sugli abusi nell’appalto e nella gestione dei loculi prefabbricati, Angarano e company, dicono che non sono ancora determinate le tariffe. Per la SVOLTA, non solo IN VITA, ma anche dopo la morte ci sono cittadini di serie A e cittadini di serie B. Tra politici che pensano a difendere […]

Vaccinazioni anti-Covid, Fata (Pd): Bisceglie non può restare indietro

«Abbiamo atteso pazientemente, come del resto molti cittadini, l’attivazione del nuovo hub e la conseguente ripresa delle vaccinazioni anti-Covid a Bisceglie alla luce della scelta – peraltro comprensibile – di restituire il PalaCosmai alla sua funzione di impianto sportivo. Registriamo, a distanza di parecchi giorni, la diffusa preoccupazione degli utenti per il numero ridotto di […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: