Lite davanti alla Chiesa della Misericordia, intervengono i Carabinieri

I Carabinieri del servizio 112, sono intervenuti per debellare una lite, avvenuta venerdi’ 2 Novembre, intorno alle ore 15:00, sulla piazzola della nuova Parrocchia Maria Santissima della Misericordia, in Piazza Generale Carlo Alberto Dalla Chiesa a Bisceglie.

 

Si tratta di un gruppo di giovani, che sta causando numerosi problemi nel quartiere, a causa del comportamento incivile di alcuni di essi. I Carabinieri, intervenuti sul posto, probabilmente dietro segnalazione, hanno effettuato subito dei controlli sui presenti. Molti di loro, probabilmente, si sono dileguati alla vista dei Militari.

I giovani, esprimendosi in lingua dialettale e utilizzando parolacce, hanno puntato il dito contro i curiosi abitanti il quartiere, usciti sul balcone incuriositi da quanto stesse accadendo per strada, ed intimandoli hanno urlato loro di rientrare nelle proprie case, perche’ non c’era nulla da vedere.

Si tratta di giovani maggiorenni, che stanno causando da anni notti insonni agli abitanti di questa zona, per via degli schiamazzi notturni e diurni. Hanno l’ abitudine di oziare tutto il giorno sino a alle tre del mattino.

Nonostante esista gia’ in Italia la legge del 26 Ottobre del 1995, n.447. Art. 2 Legge quadro sull’ inquinamento acustico, nella realta’ non viene affatto rispettata.

 

Gli incivili sono seduti sul sagrato della chiesa, incuranti dei fedeli: “fumano”, bevono birra, urinano agli angoli dell’ edificio di culto e sputano sul pavimento. Quasi tutte le mattine le scalinate della chiesa sono colme di bottiglie, lattine, cartacce, e mozziconi di sigarette.

I parroci Don Vito, e Don Michele, hanno avanzato alle ammnistrazioni comunali, sia precedente che attuale, la proposta per l’installazione di videocamere di sorveglianza e la realizzazione di una cancellata intorno alla chiesa, ma finora, questo progetto e’ stato accantonato.

Nel frattempo le aiuole circostanti, continuano ad essere riempite di immondizia di ogni genere, che andrebbe eliminata. Cosi’ come sarebbero indispensabili l’ installazione di cestini per la raccolta differenziata di vetro, carta e plastica, in tutta la citta’.

 

Gli abitanti del quartiere, hanno piu’ volte denunciato alle forze dell’ ordine quanto stia avvenendo in quel quartiere, si sospetta anche che vengano spacciate di sostanze stupefacenti, e’ per questo che viene resa opportuna una verifica, attraverso le unita’ cinofile, da effettuarsi frequentemente, cosi’ come i controlli da parte delle autorita’ preposte. L’ installazione delle videocamere di sorveglianza in questa zona e’ ormai diventata obbligatoria.

 

Lo scorso 10 Settembre 2017, una pattuglia dei Carabinieri e’ dovuta intervenire a causa degli schiamazzi notturni, alle 2:30 del mattino per mandare via dei debosciati che si erano soffermati sulla scalinata della chiesa, tra loro vi erano persino donne con passeggini e neonati.

 

Sembra che ai genitori non importi nulla di dove vanno, con chi vanno e in che modo trascorrino la notte i loro figli, che in parte sono i responsabili delle  azioni indisciplinate.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.